Zapata all’Atalanta: cosa fare al fantacalcio?

Zapata all'Atalanta

Ultimo aggiornamento:

Zapata all’Atalanta: andiamo a scoprire insieme cosa può fare al fantacalcio il nuovo attaccante colombiano della Dea!

LA CARRIERA DI ZAPATA

Duvan Zapata è un nuovo giocatore dell’Atalanta. Finisce dopo un anno la sua avventura in blucerchiato, Duvan lascia Marassi con un bottino di 11 gol in 31 presenze, non male considerando che è il suo score più alto da quando gioca in Italia.
Quella che sta per iniziare sarà la sesta stagione di Zapata nel nostro campionato. Il colombiano ha disputato le prime due stagioni al Napoli, segnando 5 gol nella prima e 6 nella seconda partendo quasi sempre dalla panchina; nel 2015 arriva il trasferimento all’Udinese e il bottino in Friuli inizia ad incrementare: 8 gol nella prima stagione e 10 nella seconda, prima volta in doppia cifra; infine il passaggio alla Sampdoria la scorsa estate, società nella quale ha conquistato il posto da titolare in tandem con Quagliarella.

FANTACALCISTICAMENTE ZAPATA ALL’ATALANTA

Duvan è un attaccante forte fisicamente e molto potente che può fare reparto praticamente da solo, però ha dato sempre l’impressione di trovarsi in difficoltà se lasciato da solo a combattere con la retroguardia avversaria. Nell’Atalanta di Gasperini questo problema non dovrebbe presentarsi, Ilicic e Gomez sono degli ottimi compagni di reparto e a turno, uno dei due, potrebbe giocare più vicino a Zapata, consentendo all’altro di svariare sulla trequarti.
Importanti nel gioco dell’Atalanta sono anche i cross dalle fasce e potrebbero incrementare i +1 generati da calcio d’angolo o dagli esterni del centrocampo a 4, trovando in Zapata il perfetto finalizzatore.

La forbice di gol in cui possiamo inquadrare Duvan va dai 10 ai 15: storicamente gli attaccanti di Gasperini non hanno molta difficoltà a raggiungere la doppia cifra, esempi recenti nell’Atalanta possono essere il Papu Gomez nella stagione 2016-17 con 16 reti e Ilicic con 11 reti nella scorsa stagione (entrambi non proprio prime punte); andando indietro negli anni troviamo: 2007-08 Borriello con 19 gol, 2008-09 Milito con 24 gol, 2013-14 Gilardino con 15 gol,  2014-15 Iago Falque a 13 gol e infine 2015-16 Pavoletti con 15 gol.

Insomma la valorizzazione della prima punta nel gioco di Gasperini è fondamentale e, come detto precedentemente, ne potrebbero beneficiare anche gli assist-man come Ilicic e Gomez.
Sicuramente l’attaccante di Gasperini deve contribuire alla manovra, dialogare con i compagni e muoversi ma tutto ciò deve servire per segnare. Caratteristica fondamentale che manca sia a Petagna che a Cornelius, e che sarebbe azzardato dare per scontato in Barrow e Tumminello: Duvan diventa l’uomo giusto al momento giusto per continuare a portare avanti il progetto vincente atalantino.

CONSIGLI ACQUISTO

Duvan Zapata può essere un buon investimento al fantacalcio date le premesse scritte in precedenza, si tratta di un attaccante titolare (dato l’esborso economico da parte della società, sarà sicuramente valorizzato) con un allenatore che storicamente avvicina i suoi bomber alla 15ina di reti.
Il colombiano può essere considerato tranquillamente un secondo slot in leghe a 8 e a 10 con un investimento in crediti che potrebbe andare dall’8 al 15% del budget complessivo.

STATISTICHE DELL’ULTIMA STAGIONE (campionato e Coppa Italia)

Presenze: 32;

Gol: 11;

Assist: 6;

Cartellini gialli: 1;

Cartellini rossi: 0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *