Stulac al Parma: cosa fare al fantacalcio?

Stulac al Parma

Ultimo aggiornamento:

Stulac al Parma: scopriamo se conviene puntare su di lui.

È stato Leo Stulac il primo colpo del mercato estivo del Parma: l’operazione porterà nelle casse del Venezia, con cui era in scadenza di contratto, 1,3 milioni di euro più bonus, mentre il giocatore si legherà agli emiliani per cinque anni.
Un vero colpo per i ducali, che si sono assicurati uno dei giocatori più interessanti visti nello scorso campionato di B. Lo sloveno, classe 1994, è pronto per il grande salto nella massima categoria.

CARATTERISTICHE TECNICHE/TATTICHE

Stulac è un regista puro, con un’ottima visione di gioco e capacità di impostare l’azione, il tutto condito da una tecnica di base non indifferente. È arrivato a Venezia nel 2016, quando la squadra di Pippo Inzaghi era in serie C, ma subito non è riuscito a imporsi, collezionando nella sua prima stagione italiana solo 14 presenze e nessun gol (se si esclude la coppa Italia della C). Anche l’anno seguente, in B, inizialmente non trova molto spazio con i lagunari, ma da gennaio in poi comincia a salire nelle gerarchie e a prendersi una maglia da titolare in mezzo al campo. 

In soli 5 mesi colleziona 21 presenze, condite da 6 reti e 4 assist, a cui vanno aggiunte le 3 presenze e il gol nei play-off. Gol, tra l’altro, non banali: indimenticabile, infatti, la sua rete da 40 metri contro il Perugia nei play-off, ma anche quella dai 30 metri contro il Bari. Con il suo destro ha saputo rendersi micidiale dalla distanza. Come se non bastasse, è anche molto pericoloso nelle punizioni (ne ha realizzate due).

FANTACALCISTICAMENTE STULAC AL PARMA

Dopo l’ottima seconda parte di stagione nella serie cadetta, lo sloveno ha attirato le attenzioni di parecchie squadre di A, ma alla fine il Parma è stato più rapido di tutti nel chiudere l’affare. Sarà lui il cervello della squadra nel 4-3-3 di D’Aversa, che lo ha provato fin dalle prime amichevoli estive in quel ruolo, anche se adesso si aspettano test ben più probanti rispetto alle due squadre dilettantistiche finora incontrate.
C’è comunque da dire che Stulac ha messo subito in mostra le sue qualità tecniche, confermando le buone sensazioni avute nel girone di ritorno con il Venezia.

CONSIGLI ACQUISTO STULAC AL PARMA

Stulac è la classica scommessa da fanta che nel migliore dei casi può diventare il colpo dell’anno in rapporto qualità/prezzo, mentre male che vada avrete comunque un titolare.
Considerate che sarà lui a occuparsi di tutti i calci piazzati, quindi potrebbe regalarvi qualche assist, visti anche i buoni saltatori del Parma, e magari piazzare qualche colpo interessante direttamente da punizione. Inoltre, non dovrebbe essere molto considerato in sede d’asta, quindi, vedetelo come una scommessa da 7°/8° slot da prendere a 3-4 milioni (su 500), soprattutto in una lega a 10, perché comunque, anche se dovesse portare pochi bonus, almeno avreste un centrocampista titolare.

STATISTICHE (Stagione 2017/2018)

Presenze: 21 (+3)

Reti: 6 (+1)

Assist: 4

Ammonizioni: 3

Espulsioni: 0.

 

Tu punterai su Stulac al Parma?

1 commento su “Stulac al Parma: cosa fare al fantacalcio?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *