Pasalic all’Atalanta: cosa fare al fantacalcio?

Pasalic all'Atalanta

Ultimo aggiornamento:

Pasalic all’Atalanta: il “Cristante” croato? Scopriamolo insieme

Ritorno in Serie A per il croato classe 1995 dopo la prima esperienza in prestito al Milan nella stagione 2016-2017. Se lo assicurano i bergamaschi sempre con la formula del prestito con diritto di riscatto dal Chelsea, superando la concorrenza di Fiorentina e Werder Brema.

Tecnica/Tattica

Lo ricorderanno con gioia i tifosi rossoneri per aver realizzato il rigore decisivo contro la Juventus nella finale di Supercoppa Italiana edizione 2016-2017. Pasalic cresce nelle giovanili dell’Hadjuk Spalato fin quando, nel gennaio del 2014, è acquistato dal Chelsea per circa 3 milioni di Euro. Da questo momento in poi una serie di prestiti in giro per l’Europa: Elche, Monaco, Milan e Spartak Mosca nell’ultima stagione. E’ un giocatore molto duttile, capace di ricoprire tutti i ruoli del centrocampo essendo ambidestro. Si esprime al meglio come trequartista o centrocampista centrale potendo sfruttare al meglio le sue doti d’inserimento abbinate a una buona tecnica e a un discreto tiro dalla distanza. Dotato di un fisico importante, Pasalic è utile anche in difesa e nella fase d’interdizione tanto apprezzata da Gasperini. Tutte caratteristiche che rendono scontato il paragone con Bryan Cristante che ha appena lasciato l’Atalanta dopo ottime stagioni. Riuscirà il giovane croato a non farlo rimpiangere?

Fantacalcisticamente Pasalic all’Atalanta

Stiamo parlando di un giocatore veramente interessante, un centrocampista di quantità e qualità con il vizio del gol. Per caratteristiche fisiche e tecniche si avvicina molto, come già detto, a Cristante. Siamo sicuri che troverà il suo spazio durante l’arco della stagione. Nel 3-4-1-2 oppure 3-4-2-1 di Gasperini può giocare, infatti, sia come trequartista insieme a Ilicic, sia come centrocampista centrale offrendo soluzioni alternative rispetto a incontristi puri come Freuler e De Roon. Non è da escludere inoltre il fatto che Gasperini possa cucire per lui un ruolo “ad hoc”, alla Cristante appunto, per farlo diventare un centrocampista totale ed esaltarne le capacità d’inserimento.

Consigli acquisto Pasalic all’Atalanta

Per tutte queste ragioni, consigliamo il suo acquisto come 5-6° slot del centrocampo spendendo il 5-6% del vostro budget. Il rapporto qualità-prezzo potrebbe essere ottimo con la possibilità di trovarvi un nuovo “Cristante“ in rosa a prezzo di saldo. Piccola curiosità da non sottovalutare: Pasalic in 161 presenze totali in carriera non è mai stato espulso!

Statistiche 2017\2018 ( in riferimento a tutte le competizioni):

-32 presenze

-5 gol

-1 assist

-1 ammonizione

Tu punterai su Pasalic all’Atalanta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *