Sandro al Genoa: cosa fare al fantacalcio?

Sandro al Genoa

Ultimo aggiornamento:

Sandro al Genoa: sarà titolare?

Nella sua notevole campagna di rafforzamento, il Genoa si è assicurato le prestazioni del roccioso Sandro. L’ex-Tottenham arriva dal Benevento per una cifra pari a 2,3 milioni di Euro, dopo che gli stessi giallorossi l’avevano riscattato dai turchi dell’Antalyaspor per la medesima cifra.

TECNICA/TATTICA

Molto duttile in mezzo al campo (può giocare sia da mediano, sia da centrale tra le mezzali), è in grado di svolgere bene sia la fase di non possesso palla, pressando a tutto campo gli avversari, sia quella di possesso, permettendo di creare gioco per i propri compagni, specialmente nelle fasi più intense della gara, caratteristica, quest’ultima, che è mancata al Genoa della passata stagione.
Queste sue qualità fanno di Sandro uno dei mastini più difficili da affrontare nel panorama del campionato italiano.

FANTACALCISTICAMENTE SANDRO AL GENOA

Grazie al fattore carisma che lo contraddistingue, alla costanza e all’impegno che mette in ogni partita, ed essendo l’ultimo a mollare, può essere un giocatore portatore di una buona dose di 6.5 nelle vostre fantasquadre.
Vi invitiamo, però, a fare attenzione nella sua scelta, perché a causa della sua irruenza è spesso incline al cartellino giallo. Inoltre, non è uno che vede molto la porta: 1 rete in 14 presenze nella passata stagione. Chissà, potrebbe smentirci quest’anno!

CONSIGLI ACQUISTO SANDRO AL GENOA

Non ne mettiamo in dubbio la titolarità visto che è stato comprato dai rossoblu per essere lo schermo protettivo della propria difesa e primo iniziatore della manovra. E’ un giocatore, tuttavia, da prendere a basso prezzo, come 6° o 7° centrocampista in un fantacalcio a 8. Il nostro consiglio è quello di non spendere per lui più di 10 o al massimo 12 magic milioni.

STATISTICHE ULTIMA STAGIONE

In Italia
Presenze: 14

Gol segnati: 1

Ammonizioni: 4

In Turchia
Presenze: 3

Gol segnati: 0

Ammonizioni: 1

Espulsioni: 1.

Voi punterete su Sandro al Genoa? Fateci sapere sui nostri social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *