Cristiano Ronaldo al fantacalcio: prenderlo o lasciar perdere?

Cristiano Ronaldo al Fantacalcio, conviene prenderlo?

Ultimo aggiornamento:

A pochi giorni dall’inizio della stagione 2018/2019, e ad un mese del trasferimento più clamoroso della storia, la domanda che molti fantallenatori si pongono è: CR7 è da prendere?
Se la domanda fosse solo questa, ovviamente la risposta sarebbe evidente: è chiaro che tutti vorrebbero avere Cristiano nella propria fantasquadra, ma ci sono delle considerazioni da fare, perché al fantacalcio nulla appare scontato.

Quante volte vi siete chiesti come sarebbe fare l’asta del fantacalcio in Spagna, soltanto per potervi togliere lo sfizio di contendervi Messi e Ronaldo? Da quest’anno questo sogno potrà avverarsi, almeno per metà, grazie alla Juventus.
L’arrivo di CR7 in Italia è pronto a far scatenare le aste in tutta la penisola, con cifre che potrebbero ricoprire gran parte del budget.
Soltanto un partecipante per lega potrà vantarsi di avere in squadra C. Ronaldo, ma una chiamata è d’obbligo, anche per chi non intende spendere una cifra eccessivamente alta.

Perchè conviene prendere Cristiano Ronaldo al Fantacalcio?

Innanzitutto, un giocatore del genere è veramente uno di quei pochi che può farvi vincere da solo una giornata, capace di essere decisivo sia da titolare che da subentrante.
I numeri dicono che in Liga ha segnato sempre almeno 25 gol, arrivando anche a picchi di 40 reti e più, anche se soltanto nel 2011/2012 ha giocato tutte e 38 le partite.
È difficile riuscire a pronosticare quante reti metterà a segno: una trentina sarebbe un bottino assolutamente fattibile, ma con CR7 tutto è possibile, quindi anche lo storico record di 36 gol di Higuain è a rischio. Immaginatevi un Juventus vs Frosinone, Juventus vs Parma o Juventus vs Chievo: i bianconeri potrebbero vincere a valanga e Cristiano segnare ben più di un gol. Del resto, anche in Spagna spesso e volentieri ha travolto piccole squadre, e qui da noi le cose potrebbero non andare diversamente.

Prendere Cristiano Ronaldo al Fantacalcio vuol dire stabilire un budget che può variare dal 55% al 60% del vostro totale a disposizione, con il rischio di andare anche oltre in leghe particolarmente spregiudicate. Ma per un giocatore che è stato quotato dalla Gazzetta con la storica cifra di 60 magic milioni, nessun prezzo sarebbe troppo alto, giustificando anche cifre folli, perché CR7 è garanzia di successo, anche al fantacalcio.
È vero che un solo giocatore non può bastare per vincere al fantacalcio, ma molto spesso, sono proprio quei giocatori presi quasi al prezzo base, quelli poco considerati, a regalare le migliori soddisfazioni, più di quanto facciano i cosiddetti top player.
Sicuramente una parte di fortuna sarà determinante, sia in questo tipo di acquisti, che nel calendario in caso di competizione a scontri diretti, ma è anche vero che sta proprio qui la bravura di ogni fantallenatore, nello scovare i possibile crack della stagione (e con la nostra guida potrete individuarli facilmente). Questo non vuol dire che tutta la rosa dovrà essere una scommessa in modo da garantirsi CR7, ma ci dovranno essere almeno un paio di giocatori affidabili per reparto. Con questo non intendo Skriniar, Milinkovic, Perisic o Immobile, che ovviamente, saranno pagati tantissimo. Parliamo di giocatori come Colley, Izzo, Srna, Laxalt, Barrow, che non saranno strapagati, ma possono garantire titolarità e un alto rendimento.
In questo modo Cristiano Ronaldo sarà l’unica stella della vostra squadra, ma attorno a lui ci saranno dei gregari in grado di dare il loro importante contributo.
Anche perché, l’unico modo per acquistare il portoghese, è quello di sacrificarsi negli altri reparti ma avere in rosa la stella ex Real non è cosa di tutti i giorni.
E poi, volete mettere la possibilità di pavoneggiarvi con i vostri amici con l’acquisto di CR7?

Perchè NON conviene prendere Cristiano Ronaldo al Fantacalcio?

Adesso, diventiamo per un attimo più razionali: Cristiano Ronaldo, come già detto, è un investimento che richiederà una spesa superiore a metà del vostro budget, se non anche di più.
I crediti rimanenti, potrebbero non essere sufficienti per mettere su una squadra decente, che a quel punto, potrebbe trovarsi in rosa gente del calibro di Vicari, Tomovic, Rincon e Di Francesco come titolari, che con tutto il rispetto, non sono sicuramente di primo livello.
Ma del resto, se si vuole puntare tutto su CR7, bisogna sacrificarsi in altri reparti, prendendo i titolari di squadre di basso livello. Scordatevi i top player.

Inoltre, gli eventuali bonus che porterà Cristiano, potrebbero essere completamente vanificati dai malus e dai votacci presi dagli altri titolari della vostra squadra.
Nel fantacalcio, i più esperti sanno che avere un solo grande top player, ma con attorno una rosa di basso livello, non è sufficiente per trionfare, ma neanche per arrivare tra i primi. Quello che ci vuole è il giusto mix tra reparti, con almeno 2-3 giocatori affidabili per reparto e qualche scommessa vincente.
Poi, non bisogna fare l’errore di confondere il CR7 reale con quello da fantacalcio: sicuramente il fenomeno portoghese farà molti gol, e potrebbe anche avvicinarsi, se non addirittura superare il record di 36 centri di Higuain. Ma è anche vero che, come avvenuto nella passata stagione con il Real Madrid, molte volte si siederà in panchina, soprattutto quando ci saranno le partite di Champions League, reale motivo per cui è stato acquistato il numero 7.
E quindi, nonostante il suo reale valore non sia assolutamente in discussione, l’apporto al fantacalcio potrebbe essere molto al di sotto di quello che ci si aspetta, soprattutto se rapportato al prezzo a cui viene acquistato.

Per dire: Immobile e Icardi, che l’anno scorso sono stati gli attaccanti più prolifici, con 29 gol, hanno portato ai loro fantallenatori quasi 90 punti, che però non sempre sono bastati per la vittoria finale, se non supportati da altri giocatori di livello.
E per Ronaldo le cose non andranno diversamente, perché al fantacalcio la differenza la fa la squadra (e un pizzico di fortuna), mentre con un solo top player difficilmente si vince, anche se si tratta di CR7.
Certo, provare ad alzare l’asta è d’obbligo, ma se per acquistare il fenomeno portoghese dovete sacrificare il resto della squadra, allora ascolta il mio consiglio: lascia scannare gli altri, e concentrati su altri giocatori cercando di fare una squadra equilibrata in tutti i reparti.
Certo, avere almeno per una volta Cristiano Ronaldo al fantacalcio nella propria squadra è il sogno di tutti, ma se avete intenzione di provare a vincere allora bisogna usare la testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *