Barrow al fantacalcio: è un acquisto da fare?

Barrow al fantacalcio

Ultimo aggiornamento:

Barrow al fantacalcio: questa sarà la sua stagione?

E’ solo l’ultimo dei giovani talenti lanciati dal settore giovanile bergamasco: Barrow è pronto a stupire! 

Quali siano i segreti della cantera nerazzurra non ci è dato saperlo, ma una cosa è certa: la Dea riesce ogni anno a sfornare ragazzi talentuosi che, grazie al coraggio di Gasperini, riescono a esordire e ben figurare in Serie A. Da Conti a Kessiè, passando per Caldara e Cristante, la lista dei prospetti lanciati e valorizzati dall’Atalanta è lunga. Musa Barrow è solo l’ultimo tassello di questo puzzle. Conosciamolo meglio.

Gambiano classe 1998, Barrow è stato scoperto dagli scout dell’Atalanta ancora minorenne. Compiuti i 18 anni venne tesserato e aggregato alla primavera. Il suo rendimento? È’ presto detto: gol a raffica e un talento decisamente superiore rispetto ai suoi coetanei. Gasperini, uno che di giovani talenti se ne intende, non può non notarlo e, da gennaio 2018, lo porta in pianta stabile in prima squadra. Il gambiano esordisce in Serie A il 10 febbraio 2018 contro il Crotone, realizza il primo gol contro il Benevento e, infine, debutta da titolare contro l’Inter alla trentaduesima giornata. Una crescita graduale quella di Barrow che lo porta a scalare le gerarchie superando Petagna e Cornelius per il ruolo di attaccante titolare.

Tecnica\Tattica

Per caratteristiche e movenze potremmo paragonarlo ad Aubameyang dell’Arsenal. Barrow, infatti, è una punta di movimento che fa dello spunto e della velocità le sue doti migliori. Riesce, inoltre, a vedere la porta come i grandi attaccanti calciando molto bene con entrambi i piedi. Non ha grande fisicità, ma ama attaccare la profondità puntando velocemente la porta avversaria e riuscendo a smarcarsi con maestria.

Barrow al fantacalcio: consigli d’acquisto

Sono felice per la tripletta. Punto a segnare 15 gol in A”, le parole di Barrow dopo aver realizzato tre gol nel ritorno del preliminare di Europa League contro il Sarajevo. Il ragazzo è determinato e dopo questa prestazione si candida prepotentemente a un ruolo da protagonista in questa Atalanta. L’arrivo di Zapata non dovrebbe penalizzarlo più di tanto anzi, crediamo che possa giovare del lavoro fisico e di sponda del colombiano per attaccare gli spazi e la profondità. Barrow può giocare anche da esterno d’attacco in un probabile 3-4-3 di Gasp oppure da seconda punta in un 3-4-2-1, magari insieme a Ilicic o Gomez, mettendo in risalto la sua grande velocità. La sensazione è che Gasperini non voglia privarsi di lui e possa trovargli un ruolo adatto. Noi consigliamo il suo acquisto da 5° attaccante spendendo intorno al 4% del budget e crediamo nella sua definitiva esplosione. Azzardiamo anche un pronostico: Barrow in doppia cifra!

E voi punterete su Barrow al fantacalcio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *