Empoli: analisi delle prime partite in ottica Fantacalcio

Empoli

Ultimo aggiornamento:

Empoli: cosa ci hanno detto le prime giornate in ottica fantacalcio?

Analizziamo formazioni, risultati e modulo di gioco dell’Empoli.

Inizio positivo per la squadra allenata da Aurelio Andreazzoli che, all’esordio in massima serie, ha vinto per 2 a 0 contro il Cagliari. La settimana successiva si è dovuta arrendere al Ferraris contro il Genoa, vittorioso per 2 a 1. Infine, nella terza e ultima partita di questo avvio di stagione, ha pareggiato 0-0 con il Chievo. Dopo tre partite di campionato, l’Empoli può ritenersi più che soddisfatto.

Nel primo match stagionale, la netta vittoria sul Cagliari per 2-0 arrivata grazie alle reti di Krunic e Caputo, Andreazzoli ha schierato un 4-3-1-2 composto da: Terracciano; Di Lorenzo, Rasmussen, Silvestre, Antonelli; Krunic, Capezzi, Acquah; Zajc; La Gumina, Caputo. I 3 cambi hanno permesso a Pasqual, Bennacer e Veseli di subentrare rispettivamente ad Antonelli, La Gumina e Zajc. Il match è stato a senso unico e il Cagliari non è praticamente mai entrato in partita. Ottima gara di Terracciano che sembra essere diventato il titolare a discapito di Provedel.

Partita diversa quella del Ferraris di Genova dove, dopo soli 18 minuti, i padroni di casa conducevano per 2 a 0. Gli 11 di partenza erano gli stessi che hanno vinto contro il Cagliari la settimana prima. Diverse le sostituzioni, nel tentativo di ribaltare il risultato anziché proteggerlo. Bennacer, Mraz e Traore sono stati i sostituti di Acquah, La Gumina e Zajc. Il goal dei toscani è arrivato proprio da uno dei cambi: Mraz. Quest’ultimo, è un attaccante classe 1997, piuttosto interessante e che subentrerà spesso a partita in corso.

Ultima partita che ha visto l’Empoli pareggiare 0-0 con il Chievo. Il tecnico Andreazzoli ha rivisto Maietta, rientrato dall’infortunio, che ha preso il posto di Rasmussen. Possiamo quindi vedere che l’11 iniziale era pressoché identico. Questa la formazione di partenza 4-3-1-2: Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Antonelli; Krunic, Capezzi, Acquah; Zajc; La Gumina, Caputo. Dalla panchina sono entrati a partita in corso Pasqual, Mraz e Bennacer. Il primo è subentrato dopo soli 14 minuti all’infortunato Antonelli. Partita che ha visto occasioni da una parte e dall’altra e anche un goal annullato a Ciccio Caputo.

La pausa nazionali servirà al tecnico per provare qualche alternativa a partita in corso visto che, gli 11 titolari, sembrano essere già definiti.

Empoli: gli 11 titolari

Il dubbio principale che affligge noi fantallenatori riguarda la porta. Nel pre-campionato tutti avrebbero scommesso su Provedel titolare, ma questo avvio di stagione ha visto Terracciano difendere i pali. Tra gli 11 titolari rientra indubbiamente Maietta ma, a causa dei numerosi infortuni che lo colpiscono ogni anno, troverà molto spazio anche Rasmussen. Sulla sinistra ballottaggio costante tra Antonelli e Pasqual. Il primo sembra favorito, ma è abbastanza fragile. A centrocampo le alternative non mancano con Brighi, Lollo, Ucan e Bennacer pronti dalla panchina. Attenzione a Mraz che potrebbe giocare con maggiore continuità nel corso della stagione. Provando a ipotizzare un 11 titolare, avremo sicuramente un quadro più completo rispetto a molte altre squadre.

Empoli: giocatori più o meno consigliati

In questo avvio di stagione, il punto di forza dell’Empoli è sembrato la solidità difensiva. I 4 davanti al portiere garantiscono una buona fase difensiva e Terracciano ha disputato tre partite di livello. La difesa quindi è consigliata sopratutto in leghe numerose con Di Lorenzo possibile assistman e Silvestre difensore dal cartellino facile ma anche da +3. I portieri andrebbero presi in coppia e, visto che il rendimento dei toscani non è assicurato, meglio evitare. A centrocampo consigliamo sicuramente Zajc. Lo scorso anno in Serie B ha giocato un ottimo campionato. Tra le sorprese o possibili exploit è uno di quelli più blasonati e quindi potrebbe andare via a un prezzo abbastanza alto. Per questo motivo, in alternativa, consigliamo Krunic. Titolare inamovibile e un piedino niente male sono i suoi punti di forza. Fin qui ha già realizzato un goal e qualche altro bonus qua e là può regalarcelo, soprattutto contro squadre di medio-bassa classifica. In attacco, i titolari sono Ciccio Caputo e La Gumina. Sicuramente più consigliato il primo che lo scorso anno è stato il capocannoniere di Serie B. Senza troppi sforzi, dovrebbe arrivare in doppia cifra. La Gumina invece può essere un buon acquisto in leghe con almeno 10 fantallenatori.  Dovrebbe realizzare qualche goal in meno del suo compagno di reparto ma, offrendo un lavoro di sacrificio alla squadra, potrebbe avere una media voto più alta. Attenzione anche a Mraz. Il giovane attaccante slovacco ha realizzato già una rete e ha sempre giocato, subentrando a partita in corso. Il suo potrebbe essere un percorso simile a quello dei vari Schick, Kownacki e Okwonkwo. Attenzione dunque ai calciatori dell’Empoli, interessanti sopratutto in leghe numerose.

Riuscirà l’Empoli a salvarsi con tranquillità?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *