“Scommettiamo che…”: 8ª giornata di Serie A!

Ultimo aggiornamento:

Scommettiamo che…” è la nuova rubrica di CF ideata per togliervi i grandi dubbi che, al pari di quelli fantacalcistici, attanagliano tantissimi appassionati di calcio: la leggendaria schedina della Serie A! Che poi negli anni sia diventata quella del weekend a causa dei continui spezzatini, poco importa. Ciò che conta davvero è riuscire ad azzeccare tutti i pronostici e poter finalmente mettere all’ingrasso il portafogli per compensare, con giusto ristoro, le inevitabili sconfitte al fantacalcio.

Noi di CF “scommettiamo che” ci riusciremo grazie ai potentissimi strumenti in nostro possesso tra cui un’effige del portierone Paoloni, un ferro di cavallo arrugginito, un allevamento di coccinelle rosse e una piantagione di quadrifogli. E ovviamente grazie anche alle puntuali dritte dei nostri amici zingari, direttamente dalla steppa bulgara.

Ricordatevi sempre di giocare responsabilmente e di investire solo pochi spiccioli. L’obiettivo deve essere divertirci, non indebitarci con la mafia russa. Andiamo a scoprire insieme i pronostici della 8° giornata e… buona fortuna a tutti!

Torino – Frosinone. Match non così divertente come vogliono farci credere: il Torino non è più la macchina da over degli ultimi anni e bada molto, forse troppo, alla fase difensiva. Il Frosinone si presenta con la solita trincea a cinque davanti all’ottimo Sportiello con l’obiettivo di spegnere sul nascere le fiammate granata. Il rischio di assistere a un partita di Risiko, più che di calcio, è alquanto probabile. Per questo consigliamo il no gol, in alternativa l’under 3,5.

Cagliari – Bologna. Scontro a bassa quota tra due squadre che puntano alla salvezza e che costruiscono la propria classifica soprattutto in casa. La Sardinia Arena è un campo difficile per tutti e Inzaghi lo sa bene. I felsinei proveranno a strappare quantomeno un punto ma non è escluso che siano i sardi a spuntarla, magari con una capocciata del Pavoloso, ultimamente a secco: 1X.

Udinese – Juventus. 11 gol fatti, 3 subiti: i numeri delle ultime tre trasferte bianconere a Udine parlano chiaro. E se le statistiche non vi convincono ancora, pensate allora ai poveri Troost-Ekong e Nuytinck che avranno la mission impossible di fermare Dybala, Mandzukic, ma soprattutto CR7, fresco come una rosa dopo lo stop forzato in Champions per squalifica. Senza ulteriori induci, buttiamoci sul 2H (la Juventus vince con minimo due gol di scarto) o sul 2+over2,5.

Empoli – Roma. Entusiasmo alle stelle per i giallorossi che in meno di dieci giorni hanno vinto i due derby e ottenuto i primi tre punti in Champions, scacciando crisi e malelingue. L’Empoli continua a stentare e contro la Roma è preventivabile l’ennesimo stop stagionale. I capitolini, fin qui, non hanno fatto impazzire in trasferta ma quella del Castellani è un’occasione da non fallire: azzardiamo il 2.

Genoa – Parma. Non male l’aperitivo domenicale dell 12.30: a Marassi va di scena il Genoa formato Piatek contro un bel Parma. Favoriti i padroni di casa che potrebbero centrare l’ennesima vittoria casalinga, forti della spinta del proprio pubblico e dei problemi di formazione di D’Aversa, costretto a rinunciare per infortunio a Gervinho e Inglese. Le quote sono dalla nostra: 1 da provare o, in alternativa, multigol casa 1-3.

Atalanta – Sampdoria. Match da sfera di cristallo: brutto inizio di stagione per i nerazzurri, discorso inverso se guardiamo i punti in classifica dei blucerchiati. Ciò non toglie che giocare a Bergamo non è mai una passeggiata di salute e Gomez & co. hanno tutta l’intenzione di invertire il trend. L’Atalanta ha dimostrato anche negli scorsi anni di essere un motore a diesel, stentando le prime uscite, per poi ingranare con impressionanti serie positive. Noi crediamo nella ripresa, a partire dal match contro la Samp: 1X.

Lazio – Fiorentina. Lazio poco lucida nelle ultime uscite, viola ambiziosi e in fiducia. Partita vera tra due squadre che fanno dell’attacco il proprio punto di forza: gol e spettacolo non dovrebbero mancare. Non ci sbilanciamo sull’esito, davvero incerto: meglio optare per il gol da entrambe le parti.

Milan – Chievo. I 3 punti sono nettamente alla portata dei rossoneri che ospitano un Chievo sempre più ultimo. Difficile pronosticare un esito diverso dalla vittoria Milan: 1 senza fronzoli.

Napoli – Sassuolo. Reduce da un’indimenticabile notte di Champions, il Napoli di Ancelotti vuole tonare ad essere l’unica antijuve. Da superare l’ostacolo Sassuolo, tramortito dall’1 a 4 subito dal Milan nella scorsa giornata. Pronostico che pende a favore degli azzurri seppur la quota (1.3) non convinca del tutto: meglio l’over 2,5 considerata la mole degli attacchi.

Spal – Inter. Spal in caduta libera, Inter in forma (striscia di 6 vittorie consecutive tra campionato e coppa): i nerazzurri posso guardare al posticipo domenicale con una certa tranquillità seppur gli spallini non vadano mai sottovalutati tra le mura amiche. Difficile che l’Inter riesca a perdere così come a segnare più di 3 reti: in questo caso la combo X2+under 3,5 fa al caso nostro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *