“Scommettiamo che…”: 17ª giornata di Serie A

"Scommettiamo che...": 17° giornata di Serie A.

Ultimo aggiornamento:

Dodicesimo appuntamento conScommettiamo che…”, la rubrica di CF ideata per togliervi i grandi dubbi che, al pari di quelli fantacalcistici, attanagliano tantissimi appassionati di calcio: la leggendaria schedina della domenica! Che poi negli anni sia diventata quella del weekend a causa dei continui spezzatini, poco importa. Ciò che conta davvero è riuscire ad azzeccare tutti i pronostici e poter finalmente mettere all’ingrasso il portafogli per compensare, con giusto ristoro, le inevitabili sconfitte al fantacalcio.

Da qui l’idea di migliorare il format proponendo, per ogni match, tre esiti di differente difficoltà (facile, medio, difficile) e un marcatore consigliato. In fondo all’articolo troverete ben 3 schedine, sempre in ordine di difficoltà, da copiare o usare come spunto per la compilazione delle vostre.

Ricordatevi sempre di giocare responsabilmente e di investire solo pochi spiccioli. L’obiettivo deve essere divertirci, non indebitarci con la mafia balcanica. Anche il Baffo è pronto a gridare cassa insieme a noi: andiamo allora a scoprire i pronostici della 17ª giornata di Serie A!

Lazio – Cagliari. Tutti insieme appassionatamente come ai vecchi tempi: tutta la Serie A in unico giorno, sabato 22. Si parte con l’aperitivo delle 12.30: la Lazio, reduce dallo stop di Bergamo, affronta un Cagliari tutto sommato in salute e domato dal Napoli solo nel recupero. L’esito non è così scontato come i bookmakers vogliono farci credere ma i precedenti sorridono ai biancocelesti (7 vittorie negli ultimi 7 precedenti). Certo è che la vittoria manca da oltre un mese e con i sardi si presenta l’occasione giusta per invertire il trend.

FacileMultigol 2-6
Medio1
Difficile1 + Gol
MarcatoreImmobile

Empoli – Sampdoria. I padroni di casa viaggiano a +4 sulla zona salvezza, gli ospiti sognano l’aggancio alla zona Europa. I toscani al Castellani hanno raccolto 13 punti sui 16 totali mentre i blucerchiati hanno vinto solo due volte lontano da Marassi. Sfida tra  bomber con Caputo e Quagliarella che vantano 17 reti in due e che puntano alla doppia cifra per fine anno. Il match si preannuncia aperto e ricco di occasioni da una parte e dall’altra. 

FacileMultigol 2-6
MedioGol
Difficile1X + Gol
MarcatoreCaputo

Genoa – Atalanta. Il tocco di Prandelli si vede nonostante i risultati non rendano merito a quanto visto in campo. Prima il pareggio (in doppio svantaggio di uomo e punteggio) strappato alla Spal, poi la sconfitta immeritata contro la Roma (pesanti polemiche sull’arbitraggio). L’Atalanta invece è finalmente decollata e, dopo un inizio difficile, si ritrova a lottare per il quarto posto (occupato dal Milan). La trasferta di Genova sarà un nuovo importante test per capire le ambizioni di classifica dei bergamaschi, freschi di successo contro la Lazio. I principali indiziati al gol non possono che essere Piatek e Zapata. Attenzione al colombiano: a quanto pare, dicembre è il suo mese preferito.

FacileMultigol 2-5
MedioGol
DifficileX2 + Gol
MarcatoreZapata

Napoli – Spal . Continua l’inseguimento alla capolista: al San Paolo, contro una Spal fuori ritmo, gli azzurri proveranno a mantenere la pressione sulla Juventus, in fuga a +8 e impegnata nel confronto con la Roma (sulla carta più complicato). Missione non impossibile considerato il divario tecnico tra le due compagini e il costante sostegno del pubblico di casa. A prescindere dalla formazione che scenderà in campo, il Napoli dovrebbe riuscire a spezzare senza troppo affanno le linee difensive spalline e centrare il settimo successo casalingo in campionato. 

Facile1
MedioParziale/Finale 1/1
DifficileMultigol Casa 2-3
MarcatoreInsigne

Sassuolo – Torino. Partita aperta tra due squadre che fanno della tattica il proprio punto di forza: il gioco offensivo di De Zerbi opposto al possesso palla di Mazzarri. La classifica sorride a entrambe, l’Europa è alla portata e quello del Mapei Stadium è a tutti gli effetti il primo scontro diretto. Consci della delicatezza del match, la partita potrebbe stentare a entrare nel vivo fin dai primi minuti per poi riservare un secondo tempo più sbarazzino. 

FacileUnder 1,5 Primo Tempo
MedioX Primo Tempo
DifficileOver 1,5 Secondo Tempo
MarcatoreBaselli

Udinese – Frosinone. Fuori Longo, dentro Baroni: il nuovo cambio in panchina fa discutere se valutiamo quanto raggiunto da Longo in relazione ad un organico non proprio da Serie A (almeno dal punto di vista qualitativo). Chance dunque per l’Udinese di tornare al +3 in classifica che manca da tre turni e che servirebbe a distanziare la zona retrocessione. Risultato sicuramente alla portata dei padroni di casa se imporranno il proprio gioco fin dalle prime battute di gara. 

Facile1X
MedioPrimo Gol: Casa
Difficile1 + Under 4,5
MarcatoreDe Paul

Milan – Fiorentina. Contro il Bologna, un Milan troppo brutto per essere vero e lo 0 a 0 testimonia la sterilità dell’attacco rossonero che in estate prometteva valanghe di gol. Il contraccolpo psicologico dell’eliminazione dall’Europa League non è stato ancora assorbito e con la Fiorentina c’è il rischio figuraccia. I viola sono apparsi in ripresa con l’Empoli, dopo un lungo periodo senza vittorie, e andranno a San Siro per sfangarla. Gattuso è a rischio esonero, la rosa sempre più corta a causa delle numerose defezioni e il malumore generale potrebbe influenzare l’approccio alla gara dei rossoneri: il successo dei padroni di casa è tutto fuorché scontato.     

FacileGol Ospite 1-3
MedioX2 Primo Tempo
DifficileX2 + Over 1,5
MarcatoreChiesa


Chievo – Inter. Primo posticipo delle 18.00: l’Inter sarà impegnato sul campo del Chievo. Con Di Carlo in panchina, i gialloblu sembrano aver ritrovato lo spirito guerriero delle scorse stagioni e i tre pareggi strappati a Napoli, Lazio e Spal lo dimostrano. A Verona arriva l’Inter per consolidare il terzo posto. I clivensi hanno già scavato le trincee per fermare gli attacchi dei nerazzurri, per poi ripartire in contropiede. Gli ospiti sono favoriti ma contro una squadra estremamente difensivista come il Chievo, sarà difficile trovare, fin da subito, spazi e occasioni da rete. E il gelo del Bentegodi sarà l’uomo in più di un Chievo sempre ostico da affrontare.

FacileX2
MedioNo Gol
DifficileX Primo Tempo
MarcatoreIcardi

Parma – Bologna. Secondo incrocio delle 18.00 di un sabato di Serie A senza fine. I crociati, fermati dalla Samp a Genova e a secco da tre turni, cercano il +3 vittoria che consentirebbe di arrivare a Natale a ridosso della zona Europa e con un ampio vantaggio su quella retrocessione. L’avversario di giornata è il Bologna, reduce dal pareggio contro il Milan: i felsinei sono terzultimi e daranno tutto nel derby nel tentativo di smuovere una classifica alquanto deficitaria. Tuttavia la squadra di D’Aversa resta la favorita in quanto una sconfitta interna è difficilmente concretizzabile contro un Bologna con 0 vittorie esterne in campionato. 

Facile1X
Medio1X + Under 3,5
Difficile1 + Under 3,5
MarcatoreInglese

Juventus – Roma. Big match di giornata che potrebbe regalare alla Juventus il titolo di Campione d’Inverno. Allegri vuole trovare sotto l’albero altri 3 punti che consentirebbero ai bianconeri di mantenere il Napoli a debita distanza. Da battere c’è una Roma insicura, in crisi di gioco e identità nonostante i risultati centrati non siano così negativi: qualificazione agli ottavi di Champions e in piena corsa europea anche in campionato. A Di Francesco viene criticato uno stile di gioco troppo compassato, non da Roma, che alla lunga potrebbe portare solo guai. Senza dimenticare l’insoddisfazione del tifo capitolino nei confronti della dirigenza: le cessioni di Alisson e Nainggolan pesano e non poco. Una prestazione super contro la corazzata bianconera è quello che servirebbe per recuperare fiducia e credibilità ma le speranze di uscire indenni dall’Allianz Arena sono ridotte al minimo. 

Facile1
MedioNo Gol
Difficile1 + Under 3,5
MarcatoreMandzukic

Di seguito troverete le nostre 3 schedine precompilate in ordine crescente di difficoltà:

Facile
Media
Difficile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *