Ultime dai campi: CR7 titolare | Mertens e Milik | Nainggolan in panchina

Ultimo aggiornamento:

Nel match delle 12.30, Allegri tiene fuori Bonucci che riposa e gioca Rugani. Torna titolare Ronaldo. Nelle fila sampdoriane Colley prenderà il posto dello squalificato Andersen. Sala a destra visto ancora l’infortunio di
Bereszynski
. Dal primo minuto Ramirez e ballottaggio tra Caprari e Defrel per affiancare Quagliarella.

In casa Chievo torna Birsa, probabile titolare dal primo minuto. In campo probabilmente anche Rossettini ed Hetemaj. In casa Frosinone invece brutte notizie: Ariaudo e Cassata out, in difesa dubbio Krajnc-Capuano. Ciofani favorito su Pinamonti.

L’Empoli perde Krunic fermato dal giudice sportivo per due turni, Di Lorenzo per una giornata, Maietta in forse per problemi fisici. A centrocampo pronto Acquah o Zajc. La Gumina a fianco di Caputo. In casa Inter Radja Nainggolan parte dalla panchina. Torna anche Joao Miranda, out negli ultimi giorni per un problema muscolare. Potrebbero riposare uno tra De Vrij e Skriniar facendo spazio a Ranocchia. In attacco Keita potrebbe affiancare Icardi a discapito di Perisic e Candreva potrebbe rilevare uno stanco Politano.

Per il Genoa Kouame-Piatek in attacco. Romulo torna sulla fascia destra. in cabina di regia ballottaggio Sandro-Veloso, mentre i due interni di centrocampo Hiljemark e Bessa potrebbero perdere il posto per far spazio a Rolon. Difesa diretta dalla sorpresa Romero, in porta Radu. Nella Fiorentina entrambi convocati Milenkovic e Mirallas, il difensore dovrebbe partire titolare a scapito di Laurini, Mirallas in panchina lasciando il posto a Pjaca. A centrocampo ballottaggio Edmilson Fernandes-Dabo, con lo svizzero leggermente in vantaggio.

Inzaghi molto indeciso in casa Lazio. Spazio a Parolo oppure rifiata Milinkovic? Sicuramente tornera’ Immobile dall’inizio. Nel Torino tornano fra i convocati Sirigu e Djidji. Ballottaggio Ichazo (non al meglio) e Rosati per difendere la porta, il secondo lotta con Moretti per un posto al centro della difesa. Dubbio Zaza per Mazzarri.

Nel Parma Roberto D’Aversa recupera Stulac che dovrebbe tornare in cabina di regia al fianco di Rigoni e Barillà. Tornano Bruno Alves e Gervinho, in attacco dubbio Inglese un po’ acciaccato, Ceravolo scalpita. Biabiany, Ciciretti e Siligardi si giocano l’ultimo posto nel tridente. Nella Roma Di Francesco ritrova Lorenzo Pellegrini ma perde Santon, fasce quindi riconfermate con Kolarov e Florenzi. Al Tardini potrebbe rivedersi dal primo minuto Dzeko, con dietro il gioiello Zaniolo. Esterni d’attacco Under e Kluivert.

A Sassuolo assenti Duncan e Boateng. In difesa torna Magnani e non e’ da escludere la presenza dall’inizio anche di Peluso. Con Boga ancora da valutare, in mediana ci saranno Sensi e Magnanelli, con Lirola e Rogerio che torna dalla squalifica sulle corsie esterne. In attacco possibile Di Francesco al posto di Djuricic, con Babacar centravanti e Berardi. L’Atalanta invece rinuncia a Varnier e de Roon. Rigoni è escluso per scelta tecnica. In difesa, davanti a Berisha, tornano dalla squalifica Toloi e Palomino, con Masiello e Mancini a contendersi la maglia di terzo a sinistra; sulle corsie Hateboer o Castagne e Gosens, in mezzo Freuler e Pasalic confermati come Gomez dietro la coppia Ilicic-Zapata.

Nell’Udinese rientra Behrami ma salta un turno De Paul. Nel Cagliari Klavan e Lykogiannis non ce la fanno. Recuperato invece Joao Pedro, ma in dubbio per una maglia da titolare.

Nel Napoli molti problemi: squalifiche di Insigne e Koulibaly e l’infortunio di Hamsik, che lo terrà fuori per circa un mese. In porta si va verso la riconferma di Meret, a destra ballottaggio Hysaj-Malcuit. la coppia di centrocampo dovrebbe essere Allan-Zielinski ma il polacco è fortemente insidiato da Diawara. A Bologna panchina rovente per Filippo Inzaghi: convocati anche Falcinelli e Dzemaili per il match del San Paolo.

Nel Milan Gattuso recupera Suso e Borini. O Suso e Castillejo ai lati di Higuain, oppure Calhanoglu avanzato nel tridente offensivo con José Mauri in mediana. Fuori Cutrone. La Spal ha svolto un allenamento leggero in vista della partita di sabato sera al Meazza contro il Milan. Nella Spal rientra Jasmin Kurtic che ha scontato il turno di squalifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *