Cedric Soares all’Inter: cosa fare al fantacalcio?

Soares

Ultimo aggiornamento:

Nella mattinata di venerdì si è perfezionata un’operazione molto importante per la corsa Champions: Cedric Soares è stato acquistato dall’Inter, in prestito con diritto di riscatto, dagli inglesi del Southampton. Il portoghese è un classe ’91, cresciuto ed esploso nello Sporting Lisbona, prima di essere acquistato nel 2015 dal club inglese con cui ha militato con continuità di rendimento in questi anni, fino al passaggio in nerazzurro.

La squadra di Spalletti era alla ricerca di un terzino per rinforzare la fascia destra, visto il probabile addio anticipato di Vrsaljko, che dovrebbe operarsi e tornare in anticipo all’Atletico Madrid. Soares entrerà quindi a far parte della folta schiera di terzini interisti. Andiamo ad analizzare l’impatto che potrebbe avere sulla squadra nerazzurra e il valore che possiamo dargli al fantacalcio.

Soares all’Inter: vantaggi al fantacalcio

Soares è un terzino di spinta, con atteggiamento più propositivo rispetto a D’Ambrosio e Vrsaljko. Il suo stile di gioco lo rende più simile al suo compagno di nazionale Cancelo. La speranza dell’Inter è proprio quella di avere in rosa un giocatore in grado di creare superiorità numerica sulla fascia, superiorità molto sfruttata nella seconda parte di stagione dell’anno scorso dai nerazzurri grazie alla presenza del terzino attualmente alla Juve. La predisposizione ad attaccare lo rende molto appetibile in ottica fantacalcio, con la possibilità di ottenere bonus, soprattutto sotto forma di assist. Il portoghese, inoltre, può giocare su entrambe le fasce, potendo dare quindi respiro ad Asamoah, praticamente sempre impiegato viste le difficoltà di Dalbert. Soares ha esperienza, anche internazionale, con un Europeo vinto da titolare nel 2016 con il Portogallo , e la convocazione per l’ultimo mondiale (tra l’altro, ai danni di Cancelo). Infine, la sua abilità nei cross è stata fondamentale nella scelta visto che l’Inter è la squadra che ne effettua di più in tutto il campionato.

Soares all’Inter: svantaggi al fantacalcio 

I pro sono tanti, ma anche i contro vanno tenuti in considerazione. Il neo interista, con il probabile addio anticipato di Vrsaljko, avrà sicuramente spazio, ma dovrà vedersela con D’Ambrosio. Nonostante l’apporto modesto di quest’ultimo, in alcune partite Spalletti potrebbe comunque preferire il terzino italiano perché garantisce maggiore copertura in fase difensiva.
Soares potrebbe essere schierato anche a sinistra, ma sarebbe comunque adattato e Asamoah resta (quasi) insostituibile nello scacchiere di Spalletti. Presumibilmente, chi deciderà di puntare sul portoghese dovrà aspettare alcune gare prima di vederlo giocare con continuità. Inoltre, la Serie A non è la Premier League, nella quale i cross la fanno da padrone, e, seppur in una squadra che basa molto il suo gioco sugli esterni, l’impatto di Soares rischia di essere minore rispetto al passato. L’ex Southampton ha un ottimo piede, ma non aspettatevi presenza in zona gol (un solo gol realizzato in 4 anni in Inghilterra). Tra i contro non possiamo non segnalare il necessario adattamento al nostro Campionato.

Soares all’Inter: cosa fare al fantacalcio?

Dunque cosa fare con Soares al fantacalcio? La vicenda, come spiegato, presenta molte sfaccettature e la stagione in nerazzurro del portoghese può prendere una piega molto positiva o negativa. Noi siamo abbastanza ottimisti vista l’integrità fisica del terzino (tradotto: resistenza agli infortuni) e le caratteristiche perfette per il gioco di Spalletti. In ogni caso, andateci cauti e all’asta cercate di prendere Soares a un prezzo “onesto”, senza esagerare. Per stare sereni la soluzione migliore sarebbe quella di prenderlo in tandem con D’Ambrosio oppure di ingaggiarlo come riserva di un terzino titolare fisso di un’altra squadra, con la speranza che Soares lo diventi a sua volta.

Voi cosa ne pensate di Soares? Avete intenzione di puntare su di lui? Scrivetecelo nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *