Consigliati Atalanta-Milan 24ª giornata di Serie A

Consigliati Atalanta-Milan

Ultimo aggiornamento:

Così come ogni menu di un qualsiasi ristorante stellato che si rispetti si chiude con il piatto forte, anche noi di CF vogliamo chiudere la nostra carrellata di consigli con la partita di spicco e più interessante di questa giornata.

Stiamo parlando ovviamente dei consigliati Atalanta-Milan, delicatissima sfida Champions tra due squadre in salute che si affronteranno sabato all’Atleti Azzurri d’Italia. L’Atalanta ha una ghiotta occasione di raggiungere il quarto posto battendo e superando in classifica proprio i rossoneri. Quest’ultimi, al contrario, con una vittoria darebbero un segnale importante alla corsa Champions alzando di molto il morale della squadra.

All’andata finì 2-2 con i rossoneri in vantaggio per ben 2 volte e raggiunti allo scadere dal gol di Rigoni, oggi tornato alla Zenith. Le cose oggi sembrano cambiate e di molto: all’epoca si parlava del Milan di Higuain (che peraltro fece un gran gol proprio all’andata) mentre i bergamaschi erano reduci da prestazioni non troppo convincenti e dall’eliminazione in EL. Oggi la banda di Gasp è, forse, la squadra più in forma e affamata del nostro campionato. Il Milan, dal canto suo, ha in Piatek e Paquetà due assi nella manica oltre a una ritrovata solidità difensiva e un Donnarumma in formato “Champions”.

Sarà, dunque, una partita equilibrata ma intensa: il Milan proverà a fare gioco mentre i bergamaschi metteranno in scena il solito pressing furioso a tutto campo pronti a colpire in ogni momento. Ci sarà da divertirsi.

Consigliati Atalanta-Milan

Portieri

Come già anticipato nel nostro articolo sui portieri consigliati, Donnaruma è il nostro favorito per questa partita. Il portierone classe ’99 sta attraversando un momento di forma eccezionale compiendo miracoli su miracoli. Cavalchiamo l’onda, seppur rischiando.

Altro discorso invece per Berisha: l’albanese è sicuramente un portiere affidabile ma, complice una difesa più attenta ad attaccare che a difendere, subisce molti gol. Difficile portare a casa un clean-sheet in questa partita con un Piatek munito di munizioni calde.

Difensori

Nelle Dea i tre centrali dovrebbero essere Toloi, Mancini e Palomino. Assolutamente consigliati i primi due, che hanno spiccate doti offensive, meno l’argentino che sembra in difficoltà. Sulle fasce, a tutto campo, Hateboer e Castagne. L’olandese è in forma e va messo, sul belga invece nutriamo un po’ più di dubbi. Nell’ultima partita contro la Spal non ha fatto benissimo e, in presenza di alternative migliori, si può lasciare fuori. No secco a Djimsiti e Gosens qualora dovessero giocare.

Sponda rossonera, Gattuso si affida alla solita difesa collaudata e che ben si sta comportando nelle ultime uscite: Rodriguez, Musacchio, Romagnoli e Calabria. Proprio quest’ultimo è l’unico giocatore a essere in ballottaggio ma, ad oggi, è in vantaggio su Abate e Conti. A essere sinceri, l’unico sul quale vale la pena puntare è il capitano Alessio Romagnoli, colui che ispira maggiore sicurezza. No a Musacchio, troppo irruento e a rischio cartellino. Rodriguez solo se non si hanno alternative, mentre Conti potrebbe essere un nome scommessa anche dalla panchina.

Centrocampisti

Freuler-De Roon la solita diga di Gasperini per contenere gli attacchi avversari. Giocatori onesti, senza infamia e senza lode, gregari di centrocampo. Portano spesso a casa la sufficienza ma poco più. Potrebbero essere anche ammoniti in questa partita: un motivo in più per lasciarli fuori in mancanze di soluzioni più convincenti. Chi ci convince maggiormente è l’ex di turno Mario Pasalic. Quasi sicuramente partirà dalla panchina, non necessariamente uno svantaggio. Potrebbe, infatti, entrare in campo per aumentare il carico offensivo dei neroazzurri in caso di necessità: fateci un pensierino!

Nel Milan gli intoccabili sono Kessiè, Bakayoko e Paquetà. Per i primi due vale un po’ il discorso fatto per i dirimpettai Freuler e De Roon: buoni giocatori ma pochi guizzi, il classico 6 per la generosità. Per questa partita, in ogni caso e andando contro corrente, consigliamo Kessiè ed evitiamo Bakayoko. L’ivoriano vorrà certamente fare bella figura contro la sua ex squadra ed è anche rigorista. Paquetà cresce partita dopo partita e merita la nostra fiducia. L’altro intoccabile sarebbe Calhanoglu, ma solo per Gattuso. Noi ve lo sconsigliamo, ormai stanchi delle sue infinite prestazioni opache.

Attaccanti

Dulcis in fundo, gli attaccanti. Gasp si affiderà al trio delle meraviglie Gomez, Ilicic e Zapata. Sul colombiano è inutile aggiungere altre parole: cliccate sulla sua icona e mettetelo in campo. Stesso discorso per Ilicic, leader tecnico della squadra che si esalta nelle grandi sfide. Da mettere. Chi, invece, sconsigliamo è il Papu Gomez: sembra un lontano ricordo del giocatore ammirato anni fa, quando regalava una pioggia di bonus. Quest’anno, inoltre, sembra aver arretrato il suo raggio d’azione allontanandosi dall’area avversaria. Nessuna opportunità, infine, per Barrow.

Per Piatek vale lo stesso discorso fatto per Zapata: schieratelo e preparatevi a sparare. Lui e Zapata decideranno, in un modo o nell’altro, le sorti dell’incontro. Suso invece si può tenere fuori. Non vive un momento particolarmente brillante dal punto di vista fisico e potrebbero soffrire il pressing asfissiante dell’Atalanta. Il rischio brutto voto è veramente alto. Vi consigliamo di buttare nella mischia, infine, Patrick Cutrone. Potrebbe entrare dalla panchina e regalare gioie con uno dei suoi guizzi!

Prima fascia (si prevede siano determinanti):

Toloi, Ilicic, Paquetà, Piatek, Zapata.

Seconda fascia (si prevede che facciano bene e diano un utile contributo):

Hateboer, Romagnoli, Kessiè, De Roon, Freuler.

Terza fascia (crediamoci! Apparentemente per loro dovrebbe esserci una giornata a fari spenti, ma potrebbero stupirci):

Conti, Cutrone, Pasalic.

Cosa fare se hai due o più giocatori consigliati nella stessa fascia?

Se due o più dei tuoi giocatori sono consigliati, allora dovrai scegliere quello o quelli che secondo te hanno più possibilità di fare bene e di ottenere bonus! Se hai letto solo le fasce, ti segnalo che nella descrizione di ogni partita ci sono alcune annotazioni molto importanti che ti possono aiutare a capire se lasciare fuori o meno alcuni giocatori.

Dopo i consigliati Atalanta-Milan non perderti tutti gli altri nostri articoli sui consigliati di giornata. Di seguito i link!

Scommesse low cost 24ª giornata di Serie A

Portieri consigliati 24ª giornata di Serie A

Difensori consigliati 24ª giornata di Serie A

Centrocampisti consigliati 24ª giornata di Serie A

Attaccanti consigliati 24ª giornata di Serie A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *