5 difensori da modificatore da schierare nella 27ª giornata di Serie A

difensori da modificatore

Ultimo aggiornamento:

In questo articolo concentreremo la nostra attenzione sui difensori da modificatore da schierare questo weekend. Questo articolo, infatti, è dedicato a quei fantallenatori che puntano sul modificatore. Schierare molti difensori significa sacrificare un centrocampista o un attaccante, assumendosi pertanto un rischio enorme. Questa tattica può risultare una mossa vincente, altre volte una mossa che può causare dei problemi. Ed è per questo che abbiamo deciso di consigliarvi 5 difensori utili per chi usa il modificatore difesa da schierare alla 27ª giornata.

ATTENZIONE: abbiamo deciso di consigliarvi difensori di seconda fascia (a parte N’Koulou) perché è evidente che i top di reparto vanno messi a prescindere. I dati inseriti sono presi dalla Gazzetta dello Sport e da Transfermarkt.

Ecco i 5 difensori da modificatore

Riccardo Gagliolo (Parma-Genoa)

Senza troppi dubbi andiamo a schierare il difensore del Parma. Il suo impatto con la Serie A è stato ottimo e senza dubbio riuscirà a fare bene anche contro il Genoa. La sua posizione in campo è ancora da definire ma, per questa giornata, dovrebbe tornare a ricoprire il ruolo di terzino sinistro. Attenzione, dunque, perché oltre al voto in ottica modificatore, potrebbe arrivare anche qualche bonus inaspettato per il gladiatore dei ducali.

Kevin Bonifazi (Inter-Spal)

Se a inizio anno avessimo consigliato Bonifazi ci avrebbero preso tutti per pazzi. Il difensore della Spal, però, a suon di prestazioni, ha conquistato una maglia da titolare. Con una media voto molto vicina al 6, crediamo che il difensore centrale si renderà protagonista di un’ottima prestazione anche contro l’Inter. Considerato che non ci sarà neanche lo squalificato Cionek, il numero 14 degli estensi avrà un motivo in più per mettersi in mostra e dimostrate chi è il leader della retroguardia spallina.

Nicolas N’koulou (Frosinone-Torino)

Quando parliamo di difensori da modificatore, il primo nome che ci viene in mente è quello di N’koulou. Il difensore camerunense è un mix tra esperienza e genuinità che sfocia sempre in buoni voti. La media voto di 6.21 (fonte Gazzetta dello Sport) è un pass per entrare tra i migliori difensori di questa stagione. Contro un Frosinone sterile in attacco va assolutamente inserito. Visto il rendimento avuto da quando milita in Serie A, il calciatore può essere considerato un semi-top del reparto arretrato. Il 6.5 è dietro l’angolo, schieratelo.

Darijo Srna (Bologna-Cagliari)

Inserire senza troppi problemi un 36 enne in questa classifica è qualcosa di magico. Il merito però è tutto del terzino croato visto che, alla sua prima esperienza in Serie A, si è rilanciato ad alti livelli. Spina nel fianco per molte difese e assistman infallibile (già quattro assist fino ad ora), Srna porta ordine ed esperienza alla sua retroguardia. Col Bologna si prevede uno scontro salvezza importante e per questo crediamo in lui.

Hans Hateboer (Sampdoria-Atalanta)

Allo stadio Luigi Ferraris andrà in scena una delle partite più avvincenti di questa giornata: Sampdoria-Atalanta. In partite simili la differenza possono farla le giocate dei singoli. Un esterno di centrocampo come Hateboer fa tanto lavoro sporco per la squadra e spesso viene premiato con buoni voti. I quattro gol e i quattro assist siglati fino a questo momento sono un bel biglietto da visita in vista del prossimo match. In questo match spumeggiante ci aspettiamo tanti gol e quindi, oltre a un buon voto, aspettatevi anche qualche bonus dal terzino olandese.

Dopo i difensori da modificatore non perdetevi i nostri altri articoli sui consigliati per la 27ª giornata (metteremo i link non appena disponibili)

5 big da evitare nella 27ª giornata

Portieri consigliati 27ª giornata

Scommesse low cost 27ª giornata

Difensori consigliati 27ª giornata

Centrocampisti consigliati 27ª giornata

Attaccanti consigliati 27ª giornata

2 commenti su “5 difensori da modificatore da schierare nella 27ª giornata di Serie A”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *