Chi sarà il portiere della Nazionale? I numeri di questa stagione dicono…

portiere della nazionale

Ultimo aggiornamento:

Arrivati quasi alla conclusione di questa ennesima stagione di Serie A, possiamo iniziare a tirare le somme e commentare i risultati della nostra competizione.

Come sai, il portiere è un ruolo fondamentale nel nostro Fantacalcio, soprattutto se porta bonus imbattibilità. Abbiamo deciso, quindi, oltre a generare una classifica dei portieri italiani, di prevedere anche chi (secondo i numeri) meriterebbe di difendere i pali azzurri.

Ecco cos’abbiamo scoperto:

3a posizione: Cragno

Il portiere di Fiesole viaggia su una media voto di 6,55 nonostante i 44 gol subiti durante questa stagione. È riuscito a rimanere imbattuto per ben 7 volte. Inoltre, le ottime prestazioni mostrate durante il campionato consentono alla squadra sarda di essere tranquillamente a metà classifica. Da sottolineare anche i due rigori parati. Non a caso la Roma sembra aver messo gli occhi su di lui per il prossimo mercato estivo. In conclusione, non è sicuramente una prima scelta per noi Fantallenatori, ma di sicuro un ottimo terzo portiere per la Nazionale. Per ora. Magari fra qualche anno…

2a posizione: Donnarumma

Il portiere prodigio ha sicuramente davanti a sé una carriera incredibile ma, nonostante ciò, questo non è stato un anno particolarmente di successo per Gigio. Viaggia intorno a una media di 6,30 con 28 gol subiti (3 gare in meno rispetto a Cragno. In una ha giocato solo 11 minuti e non la consideriamo) ed è rimasto 9 volte imbattuto. Molti di noi lo hanno scelto a inizio campionato credendo di portarsi a casa un portiere di fascia altissima che però, in molti casi, ha un po’ deluso le aspettative. Basti ricordare l’erroraccio contro la Sampdoria che ha spalancato la via del gol a Defrel. Dubitiamo che Mancini lo lascerà in panchina, ma noi viviamo di numeri e questi ci raccontano che al momento non è la prima scelta.

1a posizione: Sirigu

Il nome che non ti aspetti è diventato, in questa stagione, uno dei portieri più affidabili grazie a una difesa più solida del previsto. Scrive uno che l’anno scorso ha puntato su Salvatore e si è ritrovato ad avere uno “scolapasta” con 44 reti subite. Quest’anno, invece, ci troviamo di fronte a un portiere che ha mantenuto imbattuta la sua porta per ben 14 volte, con una media voto di 6,47 e con solo 27 gol subiti. Anche per lui 2 rigori parati e tanti 7 in pagella. Se dovessimo basarci sui numeri, sicuramente Sirigu meriterebbe di difendere i pali azzurri. Grazie a qualche acquisto mirato del Torino, l’anno prossimo può diventare uno dei portieri su cui puntare a inizio campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *