Higuain: scommessa per il prossimo fantacalcio?

Ultimo aggiornamento:

Gonzalo Gerardo Higuain, meglio conosciuto come El Pipita, negli ultimi anni è stato croce e delizia di chi l’ha acquistato al fantacalcio.

Dai trentasei gol a Napoli alla cessione al Chelsea nell’ultima sessione di calciomercato, l’argentino ha cambiato il suo status fantacalcistico da sicurezza a probabile panchinaro. Ora che è tornato alla Juventus, senza la sicurezza di restare, fa sorgere nella mente di ogni fantallenatore un dubbio da non far dormire la notte: se rimane alla Juve, conviene prenderlo data la concorrenza in avanti? E se va via, rimanendo in Serie A, riuscirà a tornare il Pipita di Napoli?

Partiamo dalla prima ipotesi: che fare se rimane a Torino? E per rispondere a questo dubbio dobbiamo capire il suo utilizzo in campo. Sarri è molto legato a Higuain ma, vista l’esperienza a Londra e la presenza di un certo Ronaldo, sembra difficile che possa schierarlo titolare nella formazione bianconera. Quindi ci troviamo di fronte a un giocatore che, nella maggior parte dei casi, potrebbe subentrare dalla panchina. Questa non è una cosa buona per il suo rendimento al fantacalcio: infatti, analizzando le statistiche di tutta la sua carriera, notiamo che ha segnato solo 24 gol nelle 125 volte in cui è subentrato a partita in corso. In pratica un gol ogni cinque partite. Non benissimo per il fantacalcio.

Al contrario, se Higuain si dovesse trasferire in un’altra squadra del nostro campionato, sarebbe quasi sicuramente una certezza fantacalcistica. È un bomber di razza, un attaccante col gol nel sangue, uno che i venti gol in stagione li ha quasi sempre fatti. Non bisogna dimenticare che El Pipita è lo stesso che qualche anno fa ha portato il record di gol in campionato a trentasei reti e che farebbe la fortuna di qualsiasi squadra di Serie A.

Insomma, il nostro consiglio è chiaro: se Higuain rimane alla Juve, non consideratelo un top player. In un’asta con 500 crediti è un acquisto da massimo 50 crediti, e se proprio ci tenete ad averlo in squadra, provate a prenderlo in coppia con un altro attaccante bianconero.

Se invece cambia squadra, non fatevi ingannare dal flop dell’anno scorso: Gonzalo ha voglia di riscattarsi e, fidatevi, farà rimpiangere la sua partenza da Torino. In un fantacalcio con 500 crediti, 120 crediti sono una cifra onesta per un grande attaccante che può guidare qualsiasi squadra di fantacalcio alla vittoria finale, come già ha fatto negli anni passati.

Voi punterete su di lui?

Articolo a cura di Pierpaolo Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *