Lazaro all’Inter: cosa fare al fantacalcio?

Ultimo aggiornamento:

“Lazaro, alzati e… corri!” Ci scuserete sicuramente per la battuta richiamante un noto passo del Vangelo, ma non abbiamo resistito alla tentazione di farla riadattando la famosa frase alle incitazioni che sicuramente Antonio Conte rivolgerà al suo nuovo esterno. Molti di voi, sicuramente, tra un cocktail in spiaggia e un’occhiatina molesta lanciata alla tipa seducente in costume appena passatavi davanti, si staranno chiedendo se e fin quanto valga la pena puntare sul giocatore strappato all’Herta di Berlino. Proviamo ad analizzare il buon Valentino e darvi qualche suggerimento.

Tecnico\Tattica

Lazaro è un giocatore di fascia, essendo dotato di ottime doti atletiche e una corsa fluida e imponente. E’ un giocatore scattante ed esplosivo, molto bravo nel dribbling. Ha in dote un buon bottino di bonus ma, Conte permettendo, fa della fase difensiva il suo tallone d’Achille. Spesso dimentica di coprire e dare man forte alla difesa privilegiando il gioco offensivo. E’ un diamante grezzo che Antonio Conte avrà il compito di raffinare.

Fantacalcisticamente Lazaro all’Inter

Sarà impiegato come esterno sinistro nel 3-5-2 di Conte, il suo compito sarà quello di correre a tutta fascia coprendo e attaccando in continuazione. Come dicevamo sopra, in difesa fatica a coprire e trovare la giusta posizione. Tuttavia, le sue doti atletiche e tecniche abbinate alla sapienza di un mister che sa come far rendere al meglio i suoi uomini di fascia, potrebbero sopperire a questa sua mancanza. Nell’ultima stagione in Bundesliga, Lazaro ha giocato 31 partite fornendo 3 gol e ben 7 assist. Con il lavoro quotidiano sotto la guida di Conte potrebbe crescere ulteriormente e rappresentare una piacevole sorpresa.

Consigli Fantacalcio

In conclusione uno come Lazaro può far bene nella nostra rosa. Il costo dovrebbe essere contenuto e le potenzialità per farci fare il salto di qualità ci sono tutte. Resta da capire il suo adattamento al nostro campionato: la Serie A non è certo la Bundes (con tutto il rispetto per i colleghi tedeschi), e le lacune tattiche vanno colmate. Antonio Conte, però, come dicevamo, sa far rendere al massimo i suoi esterni. Sia in fase offensiva che in quella difensiva. Spendendo intorno al 5-7 % del nostro budget totale potrebbe essere un gran bel colpo.

E tu, punterai su Lazaro sperando nel “miracolo” ? (Scusateci ancora la battuta finale). Scrivicelo nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *