Aaron Ramsey alla Juve: cosa fare al fantacalcio?

Ultimo aggiornamento:

Per i più superstiziosi il suo nome è una “macumba” ma ogni fantallenatore lo vorrebbe schierato nel suo esercito di maledizioni contro l’avversario di turno. Signore e signori, quest’anno al fantacalcio avremo il piacere di ospitare Aaron Ramsey.

Ufficializzato già a febbraio, arriva in Serie A dopo aver passato mezza vita calcistica a calpestare i campi della Premier League (252 presenze in Premier). Tante buone prestazioni e tanti infortuni: ora vediamo nello specifico chi è Ramsey.

Tecnica/tattica

Per dirla all’inglese, Ramsey è un “box to box player”:un centrocampista moderno, completo, capace di far bene la fase difensiva e allo stesso tempo ripartire e guidare la squadra nella manovra offensiva. Ha una stazza importante che gli permette di vincere molti contrasti, un pregevole controllo di palla, un gran tiro da fuori e soprattutto una visione di gioco superiore alla media. Tutte queste qualità fanno di lui un giocatore molto duttile: la sua posizione classica è l’interno di centrocampo, e sarà lì che Sarri lo farà giocare, ma nelle stagioni passate in Premier League ha dimostrato di essere utile anche come trequartista, regista o addirittura esterno destro nel tridente d’attacco. Unica ma grande pecca è la sua fragilità: infatti, nella sua carriera si contano molti infortuni, tra cui la rottura di tibia e perone agli albori della sua carriera.

Fantacalcisticamente Ramsey alla Juve

In casa Juve, in questo momento, c’è affollamento a centrocampo, ma Ramsey proprio per la sua duttilità ha la titolarità quasi scontata. Come anticipato prima, potrà giocare nei tre di centrocampo, ma se Sarri dovesse rispolverare il 4-3-1-2 di Empoli, potrebbe salire sulla trequarti dietro le punte. Questo lo rende un colpo appetibile al fantacalcio, inoltre il suo score dice 68 gol e 68 assist in 405 partite, davvero non male per un centrocampista.

Consigli Fantacalcio

Preparate il portafoglio perché per Ramsey c’è da spendere: in un’asta da 500 crediti, si possono spendere dai 40 ai 50 crediti. Questo è un giocatore da primi slot di centrocampo. Certo, data la sua fragilità, rimarrà sempre l’angusta preoccupazione per un suo infortunio, ma se date fiducia a “rambo” lui saprà come ricompensarvi.

Articolo a cura di Pierpaolo Amato

E tu punterai su Ramsey? Scrivicelo nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *