Tomiyasu al Bologna: cosa fare al fantacalcio?

Ultimo aggiornamento:

No, non è un nuovo protagonista di un cartone alla Holly e Benji o dell’ ultimo videogioco lanciato sul mercato, come si potrebbe pensare guardando il  video di presentazione condiviso sui canali ufficiali della sua nuova squadra.

Takehiro Tomiyhasu, “Bambù” per gli amici, è un nuovo calciatore del Bologna. La squadra emiliana si è assicurata le prestazioni di uno dei più talentuosi giocatori del Sol Levante per i prossimi 5 anni.

Cresciuto nell’ Avispa Fukuoka e trasferitosi nel 2017 al Sint-Truiden (squadra belga che milita in Jupiler Pro League), è riuscito a migliorarsi sempre di più arrivando a collezionare 40 presenze in totale e 1 gol.

Takehiro è  diventato un pilastro della nazionale giapponese, con la quale ha ottenuto 15 presenze e 1 gol e disputato l’ ultima Copa America. 

Conosciamolo meglio.

TECNICO/TATTICA

Classe ’98 e alto 1,88cm x 84 kg, non rappresenta certo il prototipo di calciatore giapponese piccolo e scattante che ci aspetteremmo. Come avrete capito, il fisico è uno dei suoi punti di forza e questo è un fattore positivo in un campionato come il nostro. E’ un giocatore duttile, che sa adattarsi sia a difese a 3 che a 4.

Non finisce qui. Tomiyasu è bravo nel colpo di testa, nell’ anticipo e nei contrasti.

A questo si aggiunge la capacità di impostare il gioco partendo dalla difesa che gli consente di essere utile anche in fase di costruzione. Va inoltre segnalato che è ambidestro, quindi può gestire il pallone tranquillamente con entrambi i piedi, caratteristica non da tutti.

Insomma, un difensore moderno, completo e promettente che farebbe gola a qualunque squadra.

FANTACALCISTICAMENTE TOMIYASU AL BOLOGNA

E’ presto per dire se “Bambù” saprà affermarsi e diventare titolare nel Bologna. Dato il suo talento, possiamo affermare che ci sono ampi margini di crescita e molte possibilità per guadagnare il posto da titolare in un futuro più o meno prossimo, ma dobbiamo ragionare in ottica fantacalcio.

Non sempre i giocatori talentuosi e che fanno vedere ottime cose in campo sono adatti a trascinare una fantasquadra, poiché in questo gioco ci vogliono continuità e buoni voti (e perché no bonus).

Questo è il motivo per cui, per quante buone siano le premesse, bisogna essere cauti a puntare tutto su un giocatore così giovane  alla prima esperienza nel nostro campionato.

C’è qualche possibilità che possa scalare le gerarchie e prendersi un posto da titolare fin da subito durante questa stagione, ma bisogna tenere conto  anche di elementi con più esperienza nella difesa del Bologna e , soprattutto, con le scelte di Mihajlovic.

CONSIGLI FANTACALCIO

Si può scommettere cautamente su questo giocatore. Non ci si deve lasciare scappare un possibile crack in difesa senza nemmeno provarci, ma nemmeno dilapidare il budget per un difensore appena arrivato e non sicuro del posto da titolare. Per noi è quindi una scommessa da 6/7 slot.

Il nostro consiglio quindi, tenendo conto di un budget di 500 crediti, è di spenderne circa  5 o 6.

Infine, bisogna tenere conto che Mihajlovic è molto bravo con i giovani (esordio Donnarumma) e questo è sicuramente un bene per la crescita di Tomiyasu.

E voi cosa ne pensate?  Punterete su di lui? Fatecelo sapere nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *