Theo Hernandez al Milan: cosa fare al fantacalcio?

Ultimo aggiornamento:

Quest’anno il Milan parla un po’ più francese: Bienvenue Theo! Giochi di parole a parte, il terzino classe 1997 è il secondo colpo dei rossoneri targato Maldini-Gazidis-Boban. Prelevato dal Real Madrid a titolo definitivo per circa 20 milioni di Euro, rinforzerà la batteria degli esterni difensivi a disposizione di Giampaolo.

Tecnica\Tattica

Theo da Marsiglia è un esterno basso dotato di grande accelerazione, esplosività fisica e un buon mancino. Il classico terzino moderno, per intenderci. In quanto tale, si sa, fa un po’ di fatica a difendere e abbassare il proprio raggio d’azione sulla linea dei difensori. Se volessimo fare un esempio potremmo dire che è l’esatto opposto di Ricardo Rodriguez, volendo restare tra le fila dei milanisti. Buon assistman, ha un gran tiro da fuori con il quale riesce, sporadicamente, a trovare la via del gol.

La corsia mancina della retroguardia di Giampaolo sarà quasi sicuramente sua. La concorrenza proprio di Rodriguez non preoccupa affatto: le caratteristiche del francesino si adattano meglio ai meccanismi del tecnico toscano rispetto a quelle del pendolino svizzero. Alla “saggezza” difensiva e abilità di gestione del pallone, Giampaolo preferisce, infatti, la spinta costante e l’arroganza fisica di Hernandez. Sulla sua titolarità, dunque, non abbiate timori.

Nell’ultima stagione, con la maglia della Real Sociedad, Theo ha giocato 24 partite mettendo a referto 1 gol e 2 assist. Unica nota stonata sono i 5 gialli e 1 rosso rimediati: sull’aspetto caratteriale dovrà lavorare molto ma, ne siamo certi, sotto lo sguardo vigile di Maldini e Boban sarà difficile commettere passi falsi.

Consigli fantacalcio

Nei primi test stagionali disputati a Milanello, l’ex madrileno ha stupito favorevolmente tutti gli addetti ai lavori per la sua disponibilità e voglia di lavorare. Segno che il francese è pronto a disputare una grande stagione.

Come dicevamo nell’analisi tecnica, le sue doti lo rendono appetibile in sede d’asta: i bonus dovrebbero arrivare con una certa costanza.

Non abbiate paura a rilanciare per lui, potrebbe regalarvi diverse gioie. Consigliamo di prenderlo come 3° slot del vostro reparto mettendo a budget un massimo di 7-8 crediti su 500.

Punterai su di lui? Scrivicelo nei commenti.

Voulez vous Theo avec toi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *