Portieri big: quale incrocio scegliere?

Ultimo aggiornamento:

L’aggiornamento dei portieri avverrà con l’uscita del nuovo calendario della serie A 2020/21

Con l’uscita dei calendari per la stagione 2019/20, iniziano a delinearsi le prime strategie per l’asta del Fantacalcio.
Oggi andremo ad analizzare gli incroci tra i portieri, di solito, più pagati nelle nostre aste e i portieri di squadre medio-piccole che coprono bene i big match fuori casa del nostro portiere big.
In verde avremo i match abbordabili in cui è possibile portare a casa anche un clean sheet, in giallo le partite a rischio con 1 o 2 gol subiti e in rosso le partite contro le big del campionato.

Partiamo dalla Juventus: generalmente ci si affida a tutto il pacchetto, evitando aste per altri portieri. Per i più scrupolosi, abbiamo individuato 2 portieri che potrebbero coprire bene Szczesny o Buffon; stiamo parlando di Berisha e Radu, soprattutto il portiere Spal ha un calendario abbastanza agevole senza incontri con le big mentre Radu incontra due big in casa.


Per il Napoli abbiamo selezionato 4 squadre ma attenzione: Ancelotti lo scorso anno ha spesso schierato a sorpresa il suo portiere, per questo è più consigliato prenderli tutti e 3 che affidarsi ad un ulteriore portiere.
Come potete vedere dalla tabella, Musso, Skorupski e Sepe hanno più o meno lo stesso coefficiente di difficoltà durante i big match del Napoli mentre più indietro troviamo Berisha.


Con Handanovic si dovrebbe andare sul sicuro, il portiere sloveno raramente subisce imbarcate e probabilmente l’Inter sarà tra le squadre meno battute. Sempre per i più scrupolosi, segnaliamo un ottimo incrocio con Berisha e un discreto incrocio con Musso e Radu, che incontrano una big a testa.


Il Milan dovrebbe avere più o meno lo stesso rendimento dello scorso anno ma, per non correre rischi, ci si potrebbe affidare a Musso (che copre bene 5 match su 7) e in seconda battuta a Radu o Cragno che hanno però impegni leggermente più proibitivi rispetto al collega dell’Udinese. Con tutti e tre si possono creare delle ottime coppie per il modificatore.


Passiamo alla Lazio che punta a migliorare lo score dello scorso anno. In pole position per affiancare Strakosha troviamo Sepe; Musso ha un calendario abbastanza agevole ma con una big mentre Berisha non ha big in calendario ma un coefficiente di difficoltà più alto. Da considerare come coppie perchè potrebbero andare a poco rispetto ad altri portieri.


Infine, la Roma di Pau Lopez non ha incroci particolarmente esaltanti. Leggermente appetibile sarebbe Berisha ma, anche lui, come Sepe, Musso e Skorupski, paga il fatto di incontrare squadre big una o più volte.

Voi a chi affiderete la vostra porta? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *