Amir Rrahmanì al Verona: cosa fare al fantacalcio?

Ultimo aggiornamento:

Per voi fantallenatori attenti a quello che si muove nel sottobosco della serie A, ecco un giocatore piuttosto intrigante! Andiamo a vederne le caratteristiche dettagliate.
Rrahmanì proviene dal Kosovo dove è nato nel 1994. Calcisticamente viene dalla Croazia e, più precisamente, dalla Dinamo Zagabria. Dopo un certo peregrinare tra campionato Kosovaro e Albanese, arriva nella massima divisione croata nella stagione 2015-2016. Negli ultimi due anni ha militato nella Dinamo Zagabria, dove ha segnato 4 reti per un totale di 40 presenze complessive. In questa squadra Amir ha anche esordito in Europa League dove ha collezionato in totale 9 presenze.

Conosciamolo meglio.

Tecnicamente/tatticamente Rrahmanì al Verona

Considerato lo schieramento della difesa gialloblu che Juric (scuola Gasperini) sta plasmando, è probabile che il ruolo a lui più adatto sia il centrale di centro-destra (sul centro sinistra dovrebbe essere avvantaggiato Bocchetti). Juric è sicuramente un allenatore che apprezza la duttilità dei giocatori e Rrahmani è un giocatore che, nella sua carriera, ha occupato praticamente tutti i ruoli di difesa. Oltre a questa capacità di ricoprire più ruoli, è un giocatore che si fa notare per fisicità e statura, sostanzialmente corretto (non risulta mai espulso in carriera, fonte Transfermarkt). L’ex Dinamo Zagabria ha, soprattutto, un colpo di testa e un tempismo di inserimento che, in area avversaria, potranno sicuramente portare qualche utile bonus.
Sarà ovviamente da capire come questo giocatore riuscirà ad inserirsi negli schemi di Mister Juric.

Fantacalcisticamente Rrahmanì al Verona

Da un punto di vista fantacalcistico questo giocatore può essere senza dubbio un valido componente delle nostre squadre. Parlando di presenze, si può pensare ad un suo frequente impiego. Se dovesse confermare le aspettative, sarà titolare.
Possiamo pensare ad un suo acquisto come un “utile panchinaro”. In pratica sarà probabilmente un giocatore che, all’occorrenza, non ci lascerà in dieci e che, magari, ci regalerà anche un bel bonus con un gol di testa!

Consigli Fantacalcio per Rrahmanì al Verona

A nostro avviso è un giocatore su cui puntare ( una buona squadra di fantacalcio non è fatta solo di big) e sul quale, in fase di asta potrebbe esserci un certo disinteresse. Sarà sicuramente un utile giocatore di completamento del nostro gruppo di difensori.
Per lui possiamo immaginare: pochi malus, bel numero di presenze e qualche bonus. L’incognita principale è sulla media voto. Se dovesse adattarsi bene al calcio italiano portando a casa anche buoni voti, diventerebbe una potenziale sorpresa.
In un fantacalcio da 500 crediti possiamo destinarne 1-3 per l’acquisto. Come posizionamento in rosa pensiamo a lui come un settimo-ottavo slot.

E tu punterai su Rrahmanì? Scrivicelo nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *