I rigoristi delle 20 squadre di serie A

Ultimo aggiornamento:

In queste calde giornate di agosto, la ripresa del campionato e del Fantacalcio sono gli eventi più attesi da tutti i fantallenatori.

L’asta è sicuramente il momento più interessante della stagione e non dovete cadere in alcuni degli errori più frequenti (i vizi capitali dei fantallentatori ). Al contrario, è importante costruire una strategia vincente reparto per reparto. La battaglia sarà a suon di punti e anche un mezzo punto può fare la differenza.

In questo articolo andremo ad analizzare dei calciatori che spesso e volentieri cambiano gli esiti degli incontri: i rigoristi. Avere rigoristi in squadra è sempre molto importante e in sede d’asta vengono pagati sempre qualche credito in più. Capita però che dagli 11 metri non vada tutto per il verso giusto e il numero di imprecazioni supera il numero di crediti che avete speso per acquistare il vostro calciatore! Adesso andremo a scoprire insieme, squadra per squadra, chi sono i designati per i rigori.

ATALANTA: il primo rigorista è Ilicic ma lo scorso anno abbiamo visto anche Zapata e Gomez dagli 11 metri.

BOLOGNA: dagli undici metri dopo l’ormai certa partenza di Pulgar, saranno Palacio, Sansone e Orsolini a combattersi il posto.

BRESCIA: bomber Donnarumma è una sentenza dagli 11 metri. Molto probabilmente, come lo scorso anno, si alternerà con Torregrossa. Leggermente dietro troviamo Tonali.

CAGLIARI: puntate su Joao Pedro e andate sul sicuro: è lui il rigorista dei sardi. In sua assenza ci sono Birsa e Pavoletti.

FIORENTINA: con la partenza di Veretout, il nuovo designato per i rigori sembrerebbe essere uno dei nuovi arrivati: Pulgar o Kevin Prince Boateng. Un po’ più defilati ci sono Chiesa e Simeone.

GENOA: strano ma vero, Rómulo è solo un’alternativa dagli 11 metri. A calciare sarà uno specialista, arrivato il Liguria i giorni scorsi: Lasse Schone.

INTER: difficile capire chi sarà a battere i calci di rigore. Nel finale della passata stagione si sono alternati Lautaro Martinez e Perisic, ma attenzione anche a Barella e il nuovo arrivato Lukaku!

JUVENTUS: inutile dire che in casa bianconera è Cristiano Ronaldo il rigorista della squadra. Un peccato per Pjanic che è leggermente dietro e diventerebbe il primo solo in assenza del portoghese.

LAZIO: nella Lazio la certezza è una sola, Ciro Immobile. L’attaccante è il primo nelle gerarchie e subito dietro ci sono Correa e Luis Alberto.

LECCE: Lapadula ha voglia di riscatto e continuità. Affidare a lui i rigori è la mossa giusta. Mancosu e La Mantia, come abbiamo avuto modo di vedere lo scorso anno, sono le alternative.

MILAN: Kessie ha dimostrato di essere un buon battitore con un sole rigore sbagliato su 10 calciati. Per questo motivo, Piatek è ancora dietro nelle gerarchie.

NAPOLI: scegliere il rigorista è l’ultimo dei problemi di Ancelotti che ha certezze come Insigne, Mertens e Milik. I tre si alterneranno spesso e volentieri. 

PARMA: in Emilia è Bobby Inglese lo specialista. Attenzione anche a Bruno Alves che lo scorso anno ha sostituito più che degnamente l’attaccante ex Napoli.

ROMA: l’anno scorso il rigorista è stato Kolarov. Con Perotti che sembra poter giocare titolare, la sfida si fa interessante e per noi, il primo rigorista è proprio l’argentino.

SAMPDORIA: Fabio Quagliarella sarà, anche per questa stagione, il rigorista dei blucerchiati. Gabbiadini e Ramirez subito dopo.

SASSUOLO: la battaglia dagli 11 metri è agguerrita con il neo arrivato Caputo che vuole scalzare il veterano Berardi. Difficile pronosticare visto che entrambi non sono infallibili ma al momento sembra favorito l’ex Empoli mentre Babacar resta più defilato. 

SPAL: Petagna ha dimostrato più volte di essere una garanzia dagli 11 metri: continuerà a tirarli lui. Le alternative sono Kurtic e Paloschi. 

TORINO: nelle ultime stagioni i granata hanno sbagliato diversi calci di rigore. Ad oggi il favorito è Belotti con Iago Falque pronto a scalzarlo in caso di errore.

UDINESE: senza alcun dubbio, a Udine, è De Paul che continua ad essere il rigorista. Nestorovski e Lasagna le prime alternative.

VERONA: con Bessa che sembra fuori dai progetti, il rigorista dovrebbe essere bomber Di Carmine.

E tu su quale rigorista punterai? Scrivicelo nei commenti!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *