Portieri consigliati 13ª giornata di Serie A

Ultimo aggiornamento:

Dopo la sosta per le nazionali, il campionato riprende e lo fa col botto: l’anticipo della 13ª giornata di serie A, infatti, vedrà di scena la super sfida tra Atalanta e Juventus; calcio d’inizio sabato 23 novembre alle ore 15.

Come di consueto, partiamo con i portieri consigliati per la 13ª giornata di Serie A.

La nostra classifica è composta da un ordine di schierabilità che tiene conto di molte variabili, tra cui lo stato di forma e il livello della squadra avversaria, con un voto che va da una stella ★ (da evitare) a 5 stelle  ★ ★ ★ ★ ★ (assolutamente da schierare).

Se avete due o più portieri con lo stesso numero di stelle, dovete preferire quello che abbiamo nominato per primo (per esempio, tra Meret e Szczesny, entrambi con 4 stelle, la nostra preferenza ricade sul primo)

Ecco i portieri consigliati per la 13ª giornata

Pau Lopez – Roma Vs Brescia

Domenica 24 novembre, ore 15.00

Il portiere spagnolo è arrivato in Italia attorniato dalla diffidenza generale (soprattutto a causa di alcuni video postati in rete in cui “sfoggiava” clamorose papere fatte con la casacca del Betis). Di settimana in settimana, però, grazie anche a una difesa più registrata, si è distinto come uno degli estremi difensori più affidabili del campionato. Complice la gara casalinga contro un Brescia che non pare aver tratto giovamento dall’avvicendamento in panchina tra Corini e Grosso, ci sentiamo di consigliarlo come prima scelta assoluta.

Handanovic – Torino Vs Inter

Sabato 23 novembre, ore 20.45

L’Inter si troverà a battagliare sul difficile campo del Torino forte dei 10 giorni di riposo e il recupero di pedine importanti. Abbiamo ragionato a fondo su quante stelle dare al capitano nerazzurro proprio in virtù del confronto con Belotti e compagni. La scelta delle 4.5 stelle deriva oltre che dalla forza dell’Inter anche dagli incroci delle altre “grandi del nostro campionato” che pensiamo saranno ancora più pericolosi.

Meret – Milan Vs Napoli

Sabato 23 novembre, ore 18.00

Che il Napoli sia in crisi profondissima sia dal punto di vista societario che tecnico non è un mistero. E’ altrettanto vero, però, che il Diavolo abbia grandi problemi a far gol. Non diamo neanche in questo caso per scontato che Meret possa portare a casa un clean sheet facile facile ma ci sentiamo di puntare sul talentuoso portiere azzurro.

Donnarumma – Milan Vs Napoli

Sabato 23 novembre, ore 18.00

Al quarto posto della nostra classifica consigliamo Gigio Donnarumma. Il portiere della Nazionale si è distinto nelle due sfide stravinte dall’Italia in settimana dimostrando di essere in un momento di forma smagliante. L’assenza per infortunio di Milik, unico attaccante partenopeo in grado di far male con costanza, regala a Donnarumma una mezza stella in più.

Szczesny – Atalanta Vs Juventus

Sabato 23 novembre, ore 15.00

Migliore difesa (Juve) contro miglior attacco (Atalanta). Difficile prevedere quale avrà la meglio ma le pesantissime assenze di Ilicic e Malinovskyi per squalifica e di Muriel (quasi sicuramente) per un infortunio patito in nazionale avranno il loro peso. Senza contare che il ristabilito Zapata non gioca da oltre un mese e difficilmente potrà sfoggiare una forma smagliante. Non ci siamo voluti fidare, dunque, di questa Dea spuntata e abbiamo creduto di più su Bonucci e compagni.

Olsen – Lecce Vs Cagliari

Domenica 24 novembre, ore 20.45

Una delle tantissime note più che liete di questo Cagliari dei miracoli, Olsen sembra aver definitivamente gettato alle spalle la disastrosa annata all’ombra dell’Olimpico. Il portiere svedese sta giocando molto bene e vive appieno il momento di grazia di tutta la squadra. L’assenza di Falco nelle fila leccesi toglierà un pizzico di imprevedibilità alla manovra pugliese e innalza ancora di più il grado di appetibilità dell’estremo difensore cagliaritano.

Dragowski – Verona Vs Fiorentina

Domenica 24 novembre, ore 15.00

Ecco una delle nostre scommesse low cost per la 13ª giornata!

Come fa un portiere reduce da una partita dove ha subito ben 5 reti ad essere una scommessa? La domanda è lecita, la risposta gioca un po’ sui grandi numeri e sull’avversario. Da un lato, infatti, capita molto spesso che una squadra reduce da una partita in cui ha subìto molti gol giochi molto più accorta e faccia della sua difesa un fortino, dall’altro la Viola se la vedrà con un Verona che fa della retroguardia piuttosto che dell’attacco, la sua arma migliore. Per questo il portiere polacco potrebbe essere una scelta azzeccata. Schieratelo in mancanza di alternative nettamente più appetibili.

Audero – Sampdoria Vs Udinese

Domenica 24 novembre, ore 18.00

La cura Ranieri, pian piano, sta dando i suoi frutti: la Sampdoria non è più la squadra colabrodo che era e, di conseguenza, l’appetibilità del suo portiere Audero si sta sensibilmente alzando. Puntare sul portiere blucerchiato è tutt’altro che un azzardo poiché si troverà a fronteggiare l’attacco di una Udinese tutt’altro che irresistibile in zona gol e ancora scombussolata sotto il profilo tecnico.

Silvestri – Verona Vs Fiorentina

Domenica 24 novembre, ore 15.00

Turno complicato per la squadra Juric che dovrà vedersela con una Fiorentina in cerca di riscatto dopo le scoppole prese a Cagliari. Crediamo, comunque, che la buona tenuta difensiva dei veneti farà anche questa volta la differenza e renderà difficile il lavoro di Chiesa e compagni. Il possibile recupero del perno centrale Kumbulla, poi, aumenta le chance di buona prestazione per l’estremo difensore veronese.

Strakosha – Sassuolo Vs Lazio

Domenica 24 novembre, ore 15.00

Il portiere albanese è reduce da una grande prestazione contro il Lecce tra grandi interventi e il rigore parato a Babacar. C’è però da considerare che, al netto dell’eccellente fantavoto, la difesa laziale ha capitolato ben due volte contro il non stratosferico Lecce. A questo ci aggiungiamo che all’ombra dei Mapei stadium gli uomini di De Zerbi segnano con una continuità spaventosa e i dubbi su una buona resa dell’estremo difensore capitolino si accumulano. Schieratelo se proprio non potete farne a meno, altrimenti virate su prospetti più sicuri.

Skorupski – Bologna Vs Parma

Domenica 24 novembre, ore 12.30

Classica partita da metà classifica tra Bologna e Parma, due compagini che, tranne clamorosi risvolti, non avranno né ambizioni europee né grattacapi in zona rossa. Difficile immaginare un risultato esatto. Tra i due estremi difensori abbiamo scelto di inserire prima quello casalingo e poi il dirimpettaio sol perché il Parma non avrà a disposizione nessuna delle due prime punte (Inglese e Cornelius) e potrebbe dover fare a meno anche di Gervinho ancora acciaccato.

Sepe – Bologna Vs Parma

Domenica 24 novembre, ore 12.30

Giudizio da leggere in coppia con quello su Skorupski che trovate qualche riga più in alto. L’estremo difensore parmense è giusto qualche tacchetta sotto il dirimpettaio perché ospite. Anche il Bologna si presenterà, così come il Parma, privo di diverse pedine. (nelle ultime ore si è infortunato anche Santander che va ad aggiungersi a Destro). In pessime condizioni e fortemente in dubbio anche la presenza di Soriano che toglierà imprevedibilità e inserimenti alla manovra rossoblu. Non una scelta sicura ma, se proprio dovete schierarlo, potrebbe non essere una tragedia.

Sirigu – Torino Vs Inter

Sabato 23 novembre, ore 20.45

Lo scorso anno, probabilmente, lo avremmo consigliato anche contro il Barcellona al Camp Nou. In questa stagione, invece, il portiere azzurro, complice una flessione evidente delle prestazioni difensive del Toro, ha raramente dato soddisfazioni ai suoi fantallenatori. In questo turno dovrà vedersela con l’attacco dell’Inter che si è sempre ottimamente disimpegnato in trasferta. Difficile che riesca a mantenere la porta inviolata. Come avrà preparato la sfida l’ex di turno Mazzarri?

Musso – Sampdoria Vs Udinese

Domenica 24 novembre, ore 18.00

Sì, è vero, l’Udinese non dovrà vedersela con un attacco devastante. Sì, è altrettanto che Quagliarella è non è neanche lontano parente del cecchino infallibile della scorsa stagione. Però, la squadra friulana affidata ancora alla guida tecnica ad interim di Gotti si trova in un momento assai particolare. Prima o poi gli uomini di Ranieri imbeccheranno la giornata giusta e non sarebbe incredibile se fosse proprio la prossima. Non ci sentiamo di puntare sul pur bravissimo Musso. Potrebbe vedere le streghe.

Gollini – Atalanta Vs Juventus

Sabato 23 novembre, ore 15.00

La super sfida tra la Dea e la Vecchia Signora mette a confronto, come detto parlando di Szczesny, l’attacco più prolifico della serie A e la difesa meno battuta. Parlando di Gollini, però, ci preoccupa l’alto numero di reti incassate dall’Atalanta che, sì segna tanto, ma subisce anche molto. Noi puntiamo sulla Juve anche in avanti soprattutto perché i nerazzurri affronteranno i “capoclasse” in formazione rimaneggiata.

Berisha – Spal Vs Genoa

Lunedì 25 novembre, ore 20.45

Per essere una squadra in grandissima difficoltà di classifica, sotto il profilo delle reti subite la Spal non rappresenta un esempio pessimo. Contro un Genoa rivitalizzato e pimpante grazie alla cura Motta, però, potrebbe faticare a mantenere la porta inviolata. Non crediamo molto in Berisha in questo turno e ci sentiamo di sconsigliarlo.

Radu – Spal Vs Genoa

Lunedì 25 novembre, ore 20.45

Come detto poco più su, il Genoa gioca decisamente meglio da quando c’è Motta in panchina. Lo 0 a 0 imposto al Napoli prima della sosta ha impreziosito il lavoro fatto dal giovane tecnico ma non ha fugato i dubbi sulla tenuta difensiva del Grifone. Abbiamo bisogno di qualche altre conferme prima di iniziare a credere con continuità in Radu e puntare su di lui.

Consigli – Sassuolo Vs Lazio

Domenica 24 novembre, ore 15.00

Il Sassuolo prende tanti, troppi gol, la Lazio segna tantissimo e ha a disposizione la vena straordinaria di un certo Ciro Immobile. Questo, in sintesi il motivo che vede il piazzamento di Consigli quasi sul fondo della classifica. Puntate su di lui sono se siete degli adorabili folli oppure se avete acquistato per eccesso di stima il trittico del Sassuolo.

Gabriel – Lecce Vs Cagliari

Domenica 24 novembre, ore 15.00

Sette parole: schierate Gabriel se vi piace vivere pericolosamente. Il portiere del Lecce dovrà fronteggiare l’uragano Cagliari che proverà ad abbattere anche le resistenze salentine per continuare a stupire. Certo, non è assolutamente detto che gli uomini di Maran riescano a replicare la prestazione divina sfoderata contro la Fiorentina prima della sosta, ma affidarsi al portiere del Lecce in questo caso ci sembra davvero un azzardo.

Joronen – Roma Vs Brescia

Domenica 24 novembre, ore 15.00

E veniamo al fanalino di coda di questa classifica settimanale dei portieri: Joronen. Inserito anche nei nostri sconsigliati, il pur bravo portiere finlandese rappresenta, per noi, la peggiore scelta possibile tra i pali in questa giornata. Il Brescia di Grosso ma vissuto un battesimo da incubo del suo nuovo allenatore perdendo in casa 4 a 0 contro il Torino. E’ possibile che in questa sosta l’eroe del mondiale 2006 abbia potuto lavorare sulla difesa e oliare gli ingranaggi ma contro una Roma che fa del gioco offensivo la sua qualità migliore riteniamo debba capitolare (almeno in termini di gol subiti). Per questi motivi, consigliamo caldamente di scartare a priori Joronen come scelta e attendere per lui turni decisamente meno pericolosi.

Difensori consigliati 13ª giornata di Serie A

Centrocampisti consigliati 13ª giornata di Serie A

Attaccanti consigliati 13ª giornata di Serie A

Scommesse low cost 13ª giornata

Sconsigliati 13ª giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *