Sconsigliati 13ª giornata: 5 giocatori da evitare

Dopo due settimane di “letargo fantacalcistico” eccoci di nuovo a spremerci le meningi sulle nostre formazioni. Questa giornata (la numero 13) comincia subito col botto grazie ad Atalanta – Juventus e prosegue, subito dopo, con Milan – Napoli. Varie sono le valutazioni che siamo chiamati a fare. Qui pensiamo a quei giocatori cui potrebbe essere meglio concedere una pausa di riflessione, almeno per questa giornata.
Nei casi in cui citeremo dati statistici e ruoli, la fonte è sempre la Gazzetta dello Sport.

Di seguito troverete i 5 giocatori da evitare per la 13ª giornata.

Joronen (Roma – Brescia)

Partiamo dal portiere finlandese delle rondinelle. Dopo lo 0-4 subito in casa col Toro prima della sosta, risulta veramente difficile rischiarlo in questa partita. Il Brescia, infatti, andrà a fare visita alla Roma. I giallorossi di “Zorro” Fonseca sono sempre dei brutti e prolifici clienti. Grosso, al timone da una sola partita, avrà le sue belle gatte da pelare. Mettiamolo a riposo per questa giornata.

Duarte (Milan – Napoli)

Il difensore brasiliano del Milan è stato chiamato in causa per sostituire Musacchio. Al momento, però, le statistiche sono impietose: 5 presenze, 2 ammonizioni e una fantamedia di 5.4. Il Napoli sta vivendo un momento indecifrabile a causa di problematiche interne. Tuttavia, la capacità offensiva dei partenopei è sempre “on fire” e contro questo Milan fragile potrebbe tornare a brillare. Per tali motivi, è meglio lasciare in panchina Duarte per questa partita.

Pasalic (Atalanta – Juventus)

In realtà avevamo inserito Rabiot, ma il francese, complice un problema muscolare, potrebbe non essere della partita. Abbiamo allora deciso di restare sullo stesso campo, ma di spostarci nell’altra metà campo. Le assenze di Ilicic e Malinovski daranno spazio a Pasalic che finora non ha fatto male: 1 goal, 1 autogol, 2 assist e 2 gialli. Numeri più che buoni se consideriamo che non lo avrete pagato tanto all’asta. Nonostante ciò, la partita contro la Juventus non è una partita come le altre e secondo noi il centrocampista croato potrebbe sentire la pressione. Ci aspettiamo più malus che bonus. Rimandato, ma non insufficiente.

Verdi (Torino – Inter)

Questo giocatore è veramente un mistero. Appena passato al Toro per una cifra record, tutti hanno pensato a lui come a un sicuro obiettivo per il fantacalcio. Ci si immaginava, avendo la possibilità di tornare titolare, un Verdi versione Bologna, quando, giocando con continuità, deliziava il Dall’Ara con giocate sopraffine e calci piazzati tirati con entrambi i piedi. Fino ad oggi, però, al suo attivo ha un solo assist e una fantamedia (5.65) che piange. Si risolleverà, ma difficile che succeda in questa giornata contro la corazzata di Conte.

Lasagna (Sampdoria – Udinese)

Squalificato Okaka, l’attaccante italiano potrebbe avere una ghiotta occasione per risalire le gerarchie. Difficile, secondo noi, che questa occasione si possa concretizzare. La Sampdoria, da quando è arrivato Ranieri, è una squadra molto ordinata. Forse non ha un gioco entusiasmante ma, di contro, è dotata di grande compattezza. Difficile che un contropiedista come Lasagna trovi quindi qualche prateria nella quale buttarsi e far male. Anche per lui, quindi, un posizionamento tra i rincalzi delle nostre fantaformazioni.

E voi cosa ne pensate? Fateci sapere se schiererete o meno questi giocatori.

Non perderti i nostri articoli sui consigliati per la 13ª giornata (metteremo i link non appena disponibili).

Scommesse low cost 13ª giornata

Portieri consigliati 13ª giornata

Difensori consigliati 13ª giornata

Centrocampisti consigliati 13ª giornata

Attaccanti consigliati 13ª giornata



 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *