Scommesse low cost 17ª giornata: ecco la nostra top 5!

Neanche il tempo di recuperare le forze dopo la giornata appena conclusasi che ci si rituffa anima e corpo nell’imminente 17° turno. Questo turno parte con Sampdoria-Juventus mercoledì 18 e termina addirittura il 5 febbraio con Lazio-Verona. Nelle nostre scommesse low cost non andremo a considerare i giocatori di quest’ultimo match, in quanto nella stragrande maggioranza delle leghe verranno assegnati i 6 politici. Ora bando alle ciance e scioriniamo la magica top 5 delle scommesse low cost!

Alejandro Berenguer (Torino vs Spal)

Il talentuoso trequartista granata ha incantato nell’ultimo turno contro il Verona, tant’è che con la sua uscita dal campo il Toro non si è praticamente più reso pericoloso dalle parti di Silvestri. Un gol, uno annullato dal VAR e il 7,5 in pagella a suggellare una prestazione ben al di sopra della normalità. Anche contro la Spal lo spagnolo può trovare quella via del gol che in casa ancora manca all’appello.

Riccardo Orsolini (Lecce vs Bologna)

Partenza col botto per Riccardo Orsolini che, purtroppo per i molti fantallenatori che si aspettavano la definitiva consacrazione dopo lo scorso anno, piano piano si è adombrato. Dopo la panchina in favore di Skov Olsen, però, l’azzurrino è entrato in campo con rinnovata grinta e nella sfida con l’Atalanta appena andata in archivio ha sfornato una prestazione eccellente, mettendo anche lo zampino nel gol di Palacio con il palo colpito immediatamente prima. Che il periodo buio sia definitivamente alle spalle?

Stryger Larsen (Udinese vs Cagliari)

Premessa: Larsen col Cagliari è una scommessa per cuori forti. Vero è, però, che il danese non ha sfigurato neppure con la Juventus rimediando un più che onesto 6 in pagella. Il Cagliari non ha esterni offensivi (anche se i due davanti fanno molto movimento), quindi dalle sue parti si farà tendenzialmente vedere Cacciatore, esperto e affidabile ma non propriamente un’ala dal dribbling facile. Allo stesso tempo Larsen non disdegna le sortite offensive e sa anche rendersi pericoloso come assistman. +1 in arrivo?

Mario Pasalic (Atalanta-Milan)

Chi non crede fermamente alla dura legge dell’ex? Nessuno! In una partita dall’esito tutt’altro che scontato puntiamo sul croato di proprietà del Chelsea, che ha militato tra le fila dei rossoneri tre stagioni fa. Con Ilicic e Gomez acciaccati e un Muriel decisamente in un momento no, toccherà a Mario scardinare la resistenza della difesa milanista. In zona gol ha dimostrato di saperci fare (vedere per credere la doppietta al Brescia) e vorrà ben figurare di fronte ai suoi ex sostenitori. Dente avvelenato.

Darmian (Parma vs Brescia)

Chiudiamo la rubrica con un difensore, non propriamente uno sconosciuto, ma di sicuro non annoverabile tra i top di reparto. Matteo Darmian ha portato esperienza e costanza di rendimento alla difesa crociata, come testimoniato dalla sua media-voto pari a 6,08 (non male per un difensore di squadra da media classifica!). A Parma arrivano le rondinelle di Eugenio Corini, galvanizzate da due successi consecutivi, ma Matteo ha affrontato partite dal coefficiente di difficoltà ben maggiore, per cui siamo convinti che non si scomporrà troppo e saprà portare un altro voto positivo.

Per una formazione vincente non dimenticate di consultare le altre nostre rubriche!

Sconsigliati 17ª giornata di Serie A

Portieri consigliati 17ª giornata di Serie A

Difensori consigliati 17ª giornata di Serie A

Centrocampisti consigliati 17ª giornata di Serie A

Attaccanti consigliati 17ª giornata di Serie A



 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *