Iachini alla Fiorentina: come giocherà la Viola?

Analisi della probabile formazione della Fiorentina dopo l'arrivo in panchina di Iachini

Ultimo aggiornamento:

Dopo l’ennesima sconfitta subita dalla Fiorentina, il presidente Rocco Commisso ha deciso di sollevare dall’incarico l’allenatore Vincenzo Montella.
I numeri dell’aeroplanino con i viola, dallo scorso anno, sono impietosi: soltanto 6 vittorie in 27 partite e tre punti che mancano dal 30 ottobre, troppo poco.
Al suo posto è stato nominato Beppe Iachini, noto ai più per aver allenato anche Palermo, Sassuolo e, durante la scorsa stagione, l’Empoli. Veniamo al succo: andiamo a scoprire cosa cambia per noi fantallenatori.

Come giocherà la Fiorentina di Iachini

Ci sono diverse ipotesi sui moduli: 4-3-3, 4-2-3-1 e il 3-5-2. Valutando la situazione la più gettonata è l’ultima, dato che Iachini arriva da subentrante e trova una squadra già abituata a questo modulo.
Tra i pali ovviamente non rischia il posto Dragowski. La linea a 3 dovrebbe rimanere quella composta da Milenkovic, Pezzella e Caceres. Proseguiamo con il centrocampo: esterni Lirola e Dalbert, con Castrovilli, Badelj e Pulgar a completare il reparto. In attacco Chiesa e Vlahovic, con il giovane che sembrerebbe partire avanti nelle gerarchie anche per il suo gran momento. Un cambio modulo sarebbe da valutare quando rientrerà Ribery.
In questo caso non cambierebbe nulla rispetto all’era Montella, ma dobbiamo segnalare che Iachini è un allenatore che sa valorizzare i giovani: attenzione quindi a Sottil e Zurkowski che potrebbero trovare spazio.
Grande assente dai titolari è Boateng, oggetto misterioso di questa prima parte di campionato; se dovesse fare una buona impressione al nuovo mister, potrebbe scalare le gerarchie.
Inoltre non escludiamo che possa trovare più spazio Benassi, a scapito di Badelj, che fino ad ora ha giocato sotto tono rispetto agli scorsi anni.

Chi prendere/tenere al fantacalcio

Chiesa: punto fermo della Fiorentina, negli ultimi tempi è parso però lontano parente del Chiesa degli scorsi anni. Riuscirà a riprendersi?
Lirola: Iachini potrebbe rivitalizzare l’esterno ex Sassuolo, apparso un po’ appannato finora.
Castrovilli: la vera sorpresa della Viola, assolutamente da tenere.

Chi dare via al Fantacalcio

Boateng: lo abbiamo aspettato un po’ troppo, se ci fossero titolari migliori nelle vostre leghe potrebbe essere il momento di cambiarlo, se però credete che possa trovare il suo spazio con Iachini tenetelo, per non avere rimpianti.
Pedro: per quest’anno sembra troppo acerbo, ripassare l’anno prossimo.

Scommesse

Sottil: il ragazzo ha mostrato buone cose con Montella, per poi essere accantonato. Iachini potrebbe rispolverarlo e dare una gioia a chi ha puntato su di lui.
Benassi: potrebbe trovare spazio e con le sue doti da incursore potrebbe anche regalare qualche bonus. Da prendere se ci si può permettere di rischiare di avere in rosa un giocatore che non garantisce titolarità assoluta.

Ovviamente il mercato sta per iniziare ed è molto probabile che la Fiorentina intervenga per rinforzarsi, perciò seguite noi e la nostra Guida all’Asta per restare sempre sul pezzo.

E voi cosa ne pensate del nuovo allenatore della Fiorentina? Riuscirà a risollevarla o sarà un flop? Fatecelo sapere nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *