7 giocatori da evitare per la 19^ giornata

L’ultima giornata del girone d’andata è ormai alle porte. Arrivare al giro di boa con una vittoria e un bel +3 in classifica in tasca è un imperativo categorico. Con l’articolo di oggi vogliamo indicarvi 7 nomi da far fuori dalle vostre formazioni titolari e far accomodare in panchina. Scarsa condizione di forma, avversario proibitivo, momentaccio della sua squadra: tutti fattori che, come vedremo, vi suggeriscono di evitare queste “trappole”. Andiamo a scoprire nel dettaglio di chi stiamo parlando.

Kris Piatek (Cagliari – Milan) 

Il pistolero “spuntato” del Milan sembra aver finito la scorta di cartucce quest’anno. Il suo rendimento, infatti, è molto al di sotto delle aspettative e, soprattutto, della spesa fatta in estate per acquistarlo. Chi se lo ritrova in rosa (ci dispiace, siamo con voi) rimpiange il suo acquisto e vorrebbe tornare indietro per puntare su un Lasagna qualsiasi al suo posto. L’arrivo di Ibra sembra metterlo ancor di più ai margini del progetto rossonero e le ultime voci di mercato lo danno vicino all’Aston Villa, in Premier. La sfida di sabato contro il sorprendente Cagliari di Maran sembra proibitiva per il Milan che in questo momento fa una fatica immane a trovare la via del gol. In ogni caso, il polacco dovrebbe partire dalla panchina con Ibrahimovic titolare al suo posto. Meglio lasciarlo fuori e risparmiarsi l’ennesimo 5 di questa stagione…

Luperto\Hisaj (Lazio – Napoli) 

Uno dei due giocherà titolare in difesa (al momento il primo è favorito sul secondo) nella sfida contro i biancocelesti all’Olimpico. Onestamente, non ci fidiamo di nessuno dei due per questa difficile trasferta contro una lanciatissima Lazio di un Immobile in condizione super (19 gol in 17 giornate). Se a ciò aggiungiamo lo scarso stato di forma dei partenopei, ecco che il loro utilizzo in ottica fantacalcio diventa sconsigliato e, quasi, proibito.

Cionek – Vicari – Igor (Fiorentina – Spal)

Il trio dei difensori della Spal in questa stagione potrebbe essere scelto per un film horror. Tra svarioni difensivi ed errori individuali, i tre difensori spallini stanno condendo molto agli attaccanti avversari. Le loro mediavoto non sono particolarmente soddisfacenti e la squadra intera ne sta risentendo. Certo, la Fiorentina non è propriamente una macchina da gol, ma schierare uno dei tre sopra citati potrebbe essere una roulette russa con l’insufficienza dietro l’angolo.

Antonio Sanabria (Verona – Genoa)

Rispolverato e riproposto titolare dal neo allenatore Nicola, l’ex Betis fatica ancora a trovare il giusto ritmo nel nostro campionato. Ad oggi, infatti, ha giocato solo 8 partite in questa stagione senza segnare alcun gol e con una fantamedia al di sotto del 6 (5,64). Il Genoa farà visita ad un Verona con il morale a mille dopo la vittoria nello scorso turno e che vorrà continuare a regalare gioie davanti ai propri tifosi. Sanabria dovrebbe essere riproposto titolare nell’attacco rossoblu, ma noi sconsigliamo un suo utilizzo.

Amadou Diawara (Roma – Juventus)

L’ex centrocampista del Napoli sta disputando, tutto sommato, un campionato onesto: tanta legna fatta in mezzo al campo e diverse sufficienze portate a casa. La sua aggressività lo porta, però, ad essere spesso falloso e vittima di ammonizioni da parte degli arbitri. Contro la Juve potrebbe andare in difficoltà sul palleggio dei bianconeri e rischiare la quarta ammonizione della sua stagione. Meglio cercare altre alternative.

Khouma Babacar (Parma – Lecce)

Da lui invece ci si aspettava di più: i 2 gol fatti in 14 partite disputate non sono sufficienti viste le sue doti tecniche e l’investimento fatto dal Lecce per lui. In diversi momenti della partita sembra essere impreciso e una voce fuori dal coro rispetto ai suoi compagni di squadra. Il Lecce farà visita ad un Parma che in casa non concede tanto e “El Khouma” potrebbe finire stretto tra la morsa dei difensori ducali con conseguente insufficienza sul groppone.

Alessandro Bastoni (Inter – Atalanta)

Nome un po’ a sorpresa visto che il ragazzino ex Parma sta disputando un campionato di tutto rispetto. Sabato, però, a San Siro arriverà un’Atalanta in formissima e reduce da 10 gol fatti nelle ultime due di campionato grazie ai suoi giocatori offensivi di talento (Ilicic e Gomez su tutti). Contro l’Inter prima in classifica sarà una sfida aperta a qualsiasi risultato e, probabilmente, con tanti gol. Meglio concedergli un turno di riposo.

Per una formazione vincente non dimenticate di consultare le altre nostre rubriche che verranno schierate nei prossimi giorni!

Scommesse low cost 19ª giornata di Serie A

Portieri consigliati 19ª giornata di Serie A

Difensori consigliati 19ª giornata di Serie A

Centrocampisti consigliati 19ª giornata di Serie A

Attaccanti consigliati 19ª giornata di Serie A



 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *