20 colpi al fantacalcio per l’asta di riparazione

I due momenti più importanti della stagione al fantacalcio sono le due aste, quella estiva e quella invernale. Paradossalmente, la seconda può essere più importante della prima: utile per migliorare una classifica non propriamente esaltante oppure per confermare le posizioni di vertice con i giusti innesti.  A questo punto diventa di fondamentale importanza analizzare tutti gli innesti di “riparazione” delle squadre del nostro campionato e capire chi e come può essere utile alla nostra causa. Puntare sugli uomini giusti potrebbe darci quello sprint decisivo per la vittoria finale.

Per tutti questi motivi abbiamo pensato di selezionare e classificare i 20 migliori colpi da provare all’asta di riparazione.
Li abbiamo divisi in ordine crescente, in base alla loro appetibilità. Scopriamoli insieme.

Duncan alla Fiorentina

Al Sassuolo non giocava più, un vero peccato per i fantamister. Il suo passaggio alla viola, però, potrebbe svoltare la sua e la nostra stagione. Chi lo ha già in rosa può tenerlo, se svincolato è un colpo da provare per completare il reparto.

Masiello al Genoa

Anche per lui si tratta di un ritorno. La sua esperienza servirà tantissimo al Genoa per centrare la salvezza. Prendiamolo a pochi crediti per avere in rosa un difensore di sicuro affidamento.

Kjaer al Milan

Arrivato in sordina al Milan, ha già giocato diverse ottime partite convincendo critica e tifoseria. Sa impostare bene l’azione e raramente commette svarioni in fase difensiva. Ottima 4 scelta di reparto.

Caldara all’Atalanta

Il gran ritorno di Mattia dove aveva conquistato tutti noi. Non parte titolare, sia chiaro, ma alla lunga può recuperare forma e fiducia sotto la guida del Gasp. Senza esagerare, potremmo ritrovarci in rosa un difensore goleador.

Moses all’Inter

Antonio Conte sa come farlo rendere al meglio. Ecco perché i due si sono fortemente cercati e voluti. Certo, la titolarità non è garantita ma, complice anche il turnover in vista Europa League, può trovare spazio. Per approfondire, leggi la sua scheda.

Borini all’Hellas Verona

Il pirata ha voglia di riscatto ed ha già timbrato il cartellino con la sua nuova maglia. Certo, non è un giocatore di primissima fascia, ma come 5\6 slot del reparto può starci benissimo. Ottimo rimpiazzo. Per approfondire, leggi anche cosa ne pensiamo su di lui nei 7 low cost da puntare fino a fine stagione.

Young all’Inter

Listato difensore, gioca centrocampista, ottima tecnica e velocità: tutti i presupposti per sfornare bonus. Probabilmente potrà dimostrarsi uno degli acquisti migliori da fare all’asta di riparazione.

Barrow al Bologna

Ottimo prospetto che, se in fiducia, può anche trovare continuità realizzativa. Spendendo relativamente poco (10% del budget, senza abusare) potremmo ritrovarci in rosa un giocatore decisivo. Per approfondire, leggi la sua scheda.

Bonifazi alla Spal

Anche lui torna alla Spal dopo aver fatto benissimo nella precedenze esperienza. Colpo low cost da provare per rinforzare le nostre difese.

Castro

Il giocatore tecnico che tanto mancava al centrocampo della Spal. Il pata non lo scopriamo certo ora: giocatore che sa regalare giocate preziose e colpi di genio. Titolarità certa e propensione ai bonus lo rendono appetibile in sede d’asta. Terzo slot di centrocampo.

Carles Perez alla Roma

La Roma ha fatto “all in” sul giovane canterano del Barcellona. Le qualità non gli mancano e il gioco di Fonseca può esaltarlo. Un vero e proprio affare per chi in rosa ha già uno tra Kluivert e Under.

Caprari al Parma

A Parma, anche lui, può ritrovarsi. Non dovrebbe faticare a trovare un posto da titolare, complice anche l’addio di Gervinho. Ottima terza scelta del reparto offensivo.

Lobotka al Napoli

Dopo un lungo corteggiamento, il Napoli lo ha finalmente tesserato. Giocatore interessante, dotato di gran tecnica. Un colpo sicuramente da provare come nome scommessa del nostro reparto senza spendere tanto (al di sotto del 5% del vostro budget). Per approfondire, leggi la sua scheda.

P.S. in questa classifica non abbiamo considerato Demme, ma se vuoi approfondire guarda la sua scheda.

Kurtic al Parma

Gran colpo del Parma che si assicura un centrocampista completo. Con la maglia della Spal, nella prima parte della stagione, ha sofferto lo scarso periodo di forma dei suoi compagni. Con i ducali, però, può ritrovarsi e tornare a regalare bonus. Ottimo terzo slot di centrocampo.

Cutrone alla Fiorentina

Gradito ritorno nel nostro campionato dopo soli 6 mesi in terra inglese. Patrick Cutrone è pronto ad infiammare i tifosi viola a suon di gol. Come terzo slot può starci benissimo nonostante la concorrenza di Vlahovic.

Iago Falque al Genoa

Gran bel colpo del Genoa che riporta a casa il folletto spagnolo. Fermato dall’infortunio e da una continuità di rendimento mai trovata, ha deluso con la maglia del Toro nella prima parte di stagione. Ecco spiegato, dunque, il suo ritorno al grifone. Ha voglia di riscatto e, ne siamo sicuri, i bonus sono dietro l’angolo.

Perin al Genoa

Dopo il passato poco fortunato alla Juventus, Mattia ritorna nella squadra della consacrazione. Le sue ultime uscite sono state altalenanti tra grandi prestazioni e papere clamorose. Nel grifone sicuramente potrà portare ottimi voti ma occhio ai malus sempre dietro l’angolo. Da prendere se avete altri portieri per schierarlo nei turni più favorevoli.

Politano al Napoli

Scaricato da Conte, Matteo si dirige nella polveriera Napoli. Occhio anche alla quotazione, secondo noi può rinascere. Leggi l’analisi fantacalcistica di Politano.

Eriksen all’Inter

Arriva alla corte di Conte il centrocampista Danese che può dare finalmente una scossa al rendimento dell’Inter. Nella prima parte di stagione del Tottenham è stato usato in maniera discontinua, collezionando 5 gialli e pochi bonus (3 reti e 3 assist). Leggi l’analisi fantacalcistica di Eriksen.

Ibrahimovic al Milan

Poco da dire su di lui. Tornando nel Milan ha già dimostrato di poter risollevare una squadra che rischiava di rimanere nelle zone pericolose della classifica. Leggi l’analisi fantacalcistica di Ibrahimovic.

 

Se ti è piaciuto il nostro articolo, sostienici per portare avanti il nostro progetto. Anche al solo costo di un caffè! Dona su PayPal.



 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *