Rinvio partite 26ª giornata di Serie A: prendo il 6 politico o schiero chi gioca?

Come tutti sapete, sono state rinviate ben 5 partite in questa 26ª giornata e nello specifico Juventus-Inter, Milan-Genoa, Sassuolo-Brescia, Udinese-Fiorentina e Parma-Spal. Cosa succede al fantacalcio ora? Le possibilità sono due: aspettare il recupero e quindi tenere in sospeso il risultato della giornata fino ai recuperi delle giornate rinviate (strada che segue chi sta scrivendo questo articolo); assegnare il 6 politico a tutti i componenti della rosa, potenziali riserve, infortunati e squalificati inclusi (Regolamento Fantacalcio.it). In alcune leghe, poi, questa regola viene leggermente modificata e i partecipanti decidono di assegnare il 6 solo ai giocatori di movimento, riservando invece il 5 ai portieri. Dipende appunto dal vostro regolamento interno. E’ anche possibile decidere di annullare la giornata.

La domanda che, però, abbiamo visto che ci state facendo in molti è “meglio il 6 politico o meglio schierare un altro giocatore nella speranza che prenda un voto più alto, ma correndo anche il rischio che ne prenda uno più basso?”. Vi anticipiamo che non esiste una vera risposta alla domanda o almeno non esiste una risposta “giusta”. Tuttavia, possiamo certamente darvi qualche consiglio su come gestiremmo noi, da fantallenatori, la situazione.

Portiere

Questo è il ruolo per cui avremmo meno dubbi. Se nella vostra Lega assegnate il 6 politico a tutti i giocatori, portieri compresi, il consiglio spassionato è di schierare il numero 1 della partita rinviata. E’ vero che non avrete il + 1 per l’imbattibilità, è altrettanto vero che 6 non è un gran voto in ottica modificatore, ma la sufficienza senza malus per un portiere non è mai così scontata. In breve, quindi, tenetevi il 6 e non rischiate.

Difensori

Questo, invece, è probabilmente il reparto che fa sorgere i maggiori dubbi, soprattutto per chi usa il modificatore della difesa. In linea di massima, il suggerimento è di tenervi il 6 politico, e quindi di preferire un difensore della partita rinviata, piuttosto che rischiare un brutto voto con una altro giocatore, se avete difensori avari di bonus o con partite estremamente complicate. In caso contrario, rischiate e buttate dentro i calciatori che giocano. Facciamo un esempio: se il vostro dubbio è tra Cistana (Brescia) e Gosens (Atalanta), noi vi consigliamo di rischiare Gosens senza alcun dubbio, visto che può portarvi anche qualche bonus. Certo, rischiate che prenda un brutto voto, ma chi non risica non rosica. Altro esempio: se siete indecisi tra Cistana (Brescia) e Romero (Genoa), noi vi consigliamo di mettere il primo e di prendervi il 6. Romero non sta convincendo e contro il Milan rischia una brutta figura, anche a maggio. Meglio non rischiare.

Centrocampisti

Qui i dubbi ci sono, ma non tantissimi. Noi preferiremmo schierare un centrocampista che gioca e che può sempre portare bonus, piuttosto che accontentarci del 6. Poi, anche in questo caso, dipende sempre dalle alternative. E’ evidente che è sempre meglio schierare gente come Gomez, Under, Milinkovic, etc. piuttosto che mettere Kessie e portare a casa un 6. Il discorso potrebbe parzialmente cambiare se il vostro dubbio fosse tra Kessie e gente come Poli, Rincon, Majer, etc. In questo caso, infatti, il 6 potrebbe anche andare bene. I coraggiosi puntano su Poli & Co., quelli che ritengono di essere sempre sfigatissimi punteranno sul 6. Voi a che categoria appartenete?

Attaccanti

Qui i dubbi sono zero. Preferite sempre un attaccante che gioca a un “misero” 6 politico! Il rischio che la vostra punta prenda 5 o anche meno esiste, ma un bomber può sempre metterla e voi dovete provarci. Poi è proprio questo il bello del fantacalcio: soffrire, tifare e pregare per un +3 dei vostri attaccanti!

Voi cosa farete in questa stranissima 26ª giornata?



 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *