I consigliati della 27a giornata – parte 1

Ultimo aggiornamento:

Finalmente si riparte. Dopo la Coppia Italia e i recuperi di questo weekend, è arrivato il momento di tornare a fare sul serio. E’ tempo di formazioni e quindi di consigli. Non sarà semplice indovinare le formazioni visto che da adesso si giocherà praticamente sempre fino ad agosto. Un sogno per tutti quelli, come noi, a cui il calcio e il fantacalcio sono mancati, ma anche un incubo a causa del turn-over. Fatte queste premesse, proviamo comunque a consigliarvi chi schierare. Come sempre, faremo del nostro meglio.

Proprio a causa del fatto che si giocherà di continuo, abbiamo deciso di cambiare il format dei nostri consigli. Buona lettura!

Ecco la prima parte dei consigliati di giornata. In fondo all’articolo troverete il link alla seconda parte!

FIORENTINA – BRESCIA

Lunedì 22 giugno 2020, ore 19.30

Partita tra una squadra, la viola, piena di ambizioni e un’altra, il Brescia, alle prese con qualche difficoltà anche a livello di spogliatoio.

Nei padroni di casa, considerato l’avversario, è difficile trovare dei veri sconsigliati. Ma visto che il nsotro compito è anche quello di sbilanciarci, vi consigliamo Milenkovic in difesa, Chiesa a centrocampo, Vlahovic davanti. Scommessa, se così si può chiamare, Ribery. Con i 5 cambi a disposizione, è molto probabile che il francese vada a voto e che possa anche fare male giocando solo pochi minuti..

Discorso opposto nel Brescia : difficile trovare un vero e proprio consigliato. Puntiamo su Torregrossa che, quando ha giocato (poco, a causa degli infortuni), ha sempre fatto molto bene. Scommessa azzardata? Zmrhal. Tonali non è al 100% e per questo non rientra tra i consigliati per una volta.

LECCE – MILAN

Lunedì 22 giugno, ore 19.30

Il Lecce per punti salvezza, il Milan per punti europei. Al Via del Mare un crocevia importante per le due compagini.

Due sono i consigliati nel Lecce. Il primo è Saponara, ex di turno, il secondo è capitan Mancosu già autore di molti goal quest’anno e sempre pericoloso da calcio piazzato. Ci piace inoltre Lapadula come possibile sorpresa. Sconsigliato Gabriel così come i difensori salentini.

Nel Milan di Pioli, orfano di Ibrahimovic, fiducia a Rebic nonostante il rosso stupido preso contro la Juve. Sì anche a Theo Hernandez che può essere devastante in ogni momento. Evitate Kessie, giocatore troppo incostante e dai pochi bonus. Un enorme no a Conti/Calabria. Anche Leao non convince. Castillejo Kjaer possibili sorprese positive.

BOLOGNA – JUVENTUS 

Lunedì 22 giugno, ore 21.45

Una Juve non brillante affronta il Bologna al Dall’Ara. Nonostante la poca brillantezza mostrata dalla Juve finora, a nostro avviso non si possono lasciare fuori CR7 e Dybala. Tra i due, però, puntiamo (paradossalmente) sul meno in forma: Cristiano Ronaldo. Siamo certi che tornerà a fare bene. Si può mettere anche Bentancur, ma non se avete giocatori dal bonus, almeno potenzialmente, più facile. Douglas Costa è in ballottaggio, quindi per questa volta lo terremo fuori. Tra i difensori, preferiamo Bonucci. Lasciate fuori De Sciglio e Pjanic, quest’ultimo spesso inconsistente nelle ultime uscite. Cuadrado in ballottaggio con Danilo.

Per il Bologna non sarà una partita semplice, ma i felsinei hanno dimostrato di poter mettere in difficoltà chiunque. Eviteremmo comunque i difensori, tutti, e il portiere. Diamo una chance a Palacio, sempre il più pericoloso, e a Soriano come possibile sorpresa.

SPAL – CAGLIARI

Martedì 23 giugno, ore 19.30

Una Spal con l’acqua alla gola affronta un Cagliari in crisi ormai da troppo tempo. Nei padroni di casa fuori Di Francesco che sarebbe stato tra i consigliati. Dentro invece Petagna che è anche rigorista. Castro come sorpresa. Eviteremmo gli altri.

Nainggolan non sta bene, anche se il Cagliari farà di tutto per recuperarlo. Da mettere solo se si è super coperti. Dentro senza alcun dubbio Joao Pedro che torna dopo la squalifica. Simeone è un pericolo per i fantallenatori perché o segna o prende 5, se va bene. Da mettere solo in mancanza di alternative. Ok a Nandez per puntare alla sufficienza.

VERONA – NAPOLI

Martedì 23 giugno, ore 19.30

Il Napoli, fresco vincitore della Coppa Italia e con il morale alle stelle, affronta una delle sorprese del campionato al Bentegodi. Non sarà una partita facile per gli uomini di Gattuso.

La difesa dei padroni di casa convince quasi sempre, ma visto che non possiamo consigliarvi tutta la squadra, anche se lo meriterebbe, abbiamo deciso di puntare su un paio di giocatori soltanto. Dentro quindi Verre, sempre pericoloso tra le linee, e Lazovic devastante su quella fascia. E’ dura non consigliare Di Carmine dopo i due bellissimi goal, ma Koulibaly non è Ceppitelli (non ce ne voglia quest’ultimo). Amrabat come garanzia di bel voto! A malincuore, meglio non rischiare Silvestri.

Gattuso non vuole mollare nulla. Ballottaggio Callejon – Politano sulla destra, attenzione quindi con lo spagnolo. Sì a “Ciro” Mertens e a Insigne, difficili da lasciare fuori. Milik entrerà sicuramente a partita in corso, ma lasciamo a riposo. Il centrocampo degli ospiti potrebbe soffrire la corsa dei padroni di casa, quindi per una volta potete lasciarli fuori. In ogni caso, Zielinski meglio di Ruiz. Ospina, in vantaggio su Meret, può restare a riposo. Sì a Koulibaly che tanto ha fatto bene in Coppa Italia. Manolas dovrebbe partire dalla panchina, quindi evitatelo. Di Lorenzo come ultimo slot vista la velocità e la pericolosità delle fasce del Verona.

 

Consigliati 27a giornata – 2 parte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *