Centrocampisti consigliati per la 36ª giornata di Serie A

Ultimo aggiornamento:

Il tour de force che sta caratterizzando la Serie A post lockdown sta volgendo al termine. Tre partite alla fine di un campionato tanto bello quanto strano. Tre partite per definire la posizione in classifica nelle vostre leghe. Tre partite prima di una meritata vacanza.

Non perdiamo altro tempo e, come direbbe qualcuno, “Immergiamoci” nei consigliati di giornata.

Per i ruoli dei giocatori è stata presa in considerazione la lista stilata dalla Gazzetta dello Sport

Venerdì 24/07/2020, 21.45

La giornata di Serie A inizia subito con il botto: a San Siro si affronteranno le squadre più in forma del “mini” campionato post lockdown e ancora imbattute.

I padroni di casa dovranno fare a meno del metronomo Bennacer, squalificato. Al suo posto giocherà Biglia, sconsigliato visto il suo poco utilizzo in stagione e gli avversari particolarmente ostici. Si può mettere un Kessiè in forma smagliante, occhio al gol dell’ex. Calhanoglu in questo momento è uno dei centrocampisti migliori del campionato, ovviamente va confermato. Passi indietro per Saelemaekers nell’ultima partita, meglio concedergli un turno di riposo. No a Bonaventura e Paquetà dalla panchina.

Atalanta che inizia a dare i primi segnali di un calo fisico e, soprattutto, mentale in vista degli ottavi di Champions. Gomez non ha brillato nel match contro il Bologna: per ammissione stessa di Gasperini è in difficoltà fisica e potrebbe anche riposare. Lasciarlo in panchina non sarebbe un’eresia, se avete alternative migliori. Freuler e De Roon, come sempre, sono da buon voto ma faticano a trovare bonus. Ideali se avete il modificatore a centrocampo, sconsigliati se siete a caccia del +3. Stavolta non ci convince l’ex di turno Pasalic. Malinovsky sembra essere l’uomo in più in questo momento: premiatelo anche dalla panchina.

Sabato 25/07/2020, 17.15

Due squadre prive, o quasi, di stimoli. Brescia già retrocesso, Parma già salvo. Potrebbe essere una partita aperta e con tanti gol.

Le Rondinelle possono contare sul recupero di Spalek, che bene ha fatto nelle recenti partite. Scommettiamoci. Tonali vuole convincere definitivamente una big a puntare su di lui per la prossima stagione, viste le recenti voci di mercato. Può sfornare qualche assist in questa partita. Bocciati Dessena e Zhmrl. Out Ndoj per infortunio.

Kulusevski decisivo nella bella vittoria contro il Napoli, vorrà certamente timbrare il cartellino anche contro il Brescia. Inutile dirvi di schierarlo. Kucka resta in dubbio, al suo posto pronto ancora Grassi che non ci entusiasma. Kurtic stavolta può essere una buona mossa con i suoi tiri da fuori. Ancora out Hernani, squalificato Brugman.

Sabato 25/07/2020, 19.30

Attenzione a non dare per scontata questa partita. I padroni di casa daranno il tutto per tutto per continuare ad inseguire la salvezza, l’Inter di Conte invece sembra appagata dopo aver definitivamente perso il treno scudetto.

Il Genoa si affiderà alla grinta di Behrami per contrastare il palleggio neroazzurro: schieratelo se cercate un buon voto e, chissà, magari un bonus inaspettato. Pandev in queste sfide non si tiene mai fuori, gran parte delle possibilità di salvezza passeranno dai suoi piedi. Out Cassata e Lerager.

L’Inter è un’incognita continua, sia per le formazioni che per il suo modulo di gioco. E’ una partita in cui il club di Suning può soffrire tanto, dunque andiamoci cauti. Borja Valero dovrebbe tornare titolare, anche se resta vivo il ballottaggio con Eriksen. In ogni caso, sconsigliamo entrambi. Candreva può far bene sulla fascia. Brozovic sicuramente meglio di Gagliardini. Ancora fuori Sensi, squalificato Barella.

Sabato 25/07/2020, 21.45

Napoli troppo discontinuo per essere vero. Il Sassuolo, invece, vedendosi sfumato il sogno europeo può giocare con minori pressioni.

Gattuso torna a schierare i titolari dopo la disfatta di Parma. Zielinski e Ruiz chiamati ad un pronto riscatto anche in ottica fantacalcio. Callejon si riprende la fascia destra d’attacco, pronto a mettere a ferro e fuoco la difesa di De Zerbi. Consigliato. Lobotka e Demme si giocano il posto da titolare in cabina di regia: meglio evitarli entrambi, potrebbero andare in difficoltà sul pressing asfissiante dei neroverdi.

Il Sassuolo deve fare a meno di Bourabia, espulso nella sfida contro il Milan. Al suo posto Magnanelli, sconsigliato. Torna titolare Djuricic, sempre pericoloso con i suoi movimenti in verticale tra le linee. Può dispensare bonus. Locatelli sta facendo benissimo e merita una conferma, anche se poco presente in zona bonus. Da quarto slot. Traorè dalla panchina non incide quasi mai.

Domenica 26/07/2020, 17.15

Bologna per la gloria, Lecce per la storia: in questo mantra si riassume l’essenza della sfida del “Dall’Ara”.

Soriano è l’anima di questa squadra, oltre ad essere l’uomo più tecnico e pericoloso in zona offensiva. Schieriamolo così come Svanberg, che può essere una sorpresa di giornata. No ad un Medel troppo nervoso e a rischio cartellino. Infortunato Schouten.

I trequartisti di questa squadra sono la vera e propria arma in più, da loro passa gran parte di gioco e gol. Saponara e Mancosu, dunque, vanno schierati senza preamboli. Barak sta facendo molto bene, anche se gli manca il gol. Chissà che…

Domenica 26/07/2020, 19.30

Nella Roma torna titolare Mkhitaryan dopo aver riposato contro la Spal. L’armeno ha buone possibilità di tornare al bonus e di conseguenza deve far parte del nostro 11 titolare. Pellegrini sta alzando l’asticella delle sue prestazioni, chissà che non torni anche al gol. In mediana meglio Veretout di Cristante: occhio anche ai rigori. Zaniolo va schierato coprendosi per evitare rimpianti. No a Kluivert, Perotti e Under.

Fiorentina che è riuscita a fermare l’Inter nello scorso turno giocando una gara attenta e ordinata. Proverà a fare lo stesso anche contro i capitolini. Iachini deve fare a meno dello squalificato Castrovilli, pronto Badelj al suo posto che sconsigliamo. Ribery si esalta contro le big: guai a lasciarlo fuori. Pulgar può portare sempre bonus dal suo piede, Duncan invece è a rischio malus. Chiesa dovrebbe partire ancora dalla panchina: se avete alternative migliori potete lasciarlo in panchina in attesa di tempi migliori.

Domenica 26/07/2020, 19.30

La grinta di Nandez e la tecnica di Rog: sono queste le uniche fonti da cui attingere in casa sarda, anche in virtù dell’infortunio di Nainggolan.

Udinese con il morale a mille dopo aver battuto la Juve disputando una gran partita. Fofana e De Paul autori di due prestazioni sontuose. Confermateli anche per la sfida al Cagliari.

Ps. Le due squadre saranno aggiornate dopo le partite di questa sera.

Domenica 26/07/2020, 19.30

Juric vorrà certamente festeggiare il suo rinnovo di contratto con una vittoria. Sulla sua strada una Lazio che vuole dimenticare il pessimo rendimento dalla ripresa del campionato e dare continuità alla vittoria contro il Cagliari nello scorso turno.

Pessina sempre pericoloso con i suoi tempi d’inserimento alla Marchisio. Sulle fasce imprescindibili Lazovic e Borini. Stavolta diamo un turno di riposo a Veloso e Amrabat.

Nella Lazio affidiamoci ai soliti nomi in ordine di preferenza: Luis Alberto e Milinkovic. In recupero Leiva, anche se difficilmente giocherà in questa partita. Non convincono Jony e Parolo. Lazzari squalificato.

Domenica 26/07/2020, 19.30

La Spal vuole regalarsi un’ultima gioia casalinga prima di lasciare il massimo campionato. I nomi da cui attingere in ottica fantacalcio, però, restano pochi. Il solo D’Alessandro può essere un nome utile in caso di necessità.

Il Torino cerca conferme dopo le buone prove offerte nelle scorse partite. Verdi sembra in netta crescita e merita un’occasione. Così come Ansaldi, sempre pericoloso con il suo mancino preciso. In mediana meglio Lukic di Meitè e Rincon.

Domenica 26/07/2020, 21.45

Chiudiamo con il match dello “J Stadium” tra due squadre che hanno poco da chiedere a questo campionato. Entrambe infatti hanno centrato i loro obiettivi, scudetto e salvezza.

La Juve ha clamorosamente perso contro l’Udinese e fallito il primo match point per lo scudetto. Oltre a questo arriva la tegola Douglas Costa che per una lesione di secondo grado all’adduttore starà fuori almeno 15 giorni. In casa, però, si presenta l’occasione ideale per portare a casa il nono titolo consecutivo. I padroni di casa dovrebbero schierare ancora Bernardeschi nel tridente. Anche se in questa stagione non ha mai inciso, può finalmente timbrare il cartellino in un match decisivo. Bentancur e Pjanic buone scelte, così come un Rabiot in crescita continua. No a Matuidi.

Poca Samp in questa partita. Gli uomini di Ranieri sembrano aver staccato la spina. Il solo Linetty può prendere un buon voto ma nulla più.

Qui di seguito puoi trovare i giocatori consigliati divisi per fasce per poter scegliere i migliori da schierare. Questa è solo un’indicazione che ti aiuterà a sciogliere i tuoi dubbi su chi lasciare in panchina o schierare nell’11 titolare. La seconda e terza fascia sono esclusive per gli utenti registrati. Accedi o registrati per visualizzarle.

Cosa fare se hai due o più giocatori consigliati nella stessa fascia?

Se due o più giocatori della tua rosa sono presenti nella medesima fascia, ti consigliamo di scegliere il giocatore che, per caratteristiche, stato di forma, titolarità e posizione in campo, dà più possibilità di ottenere bonus o prendere un voto positivo! Ti consigliamo, inoltre, di leggere le nostre descrizioni sulle singole partite, nelle quali indicheremo più dettagliatamente i giocatori che saranno titolari e il loro stato di forma, per darti un’indicazione in più su chi schierare! 

Calhanoglu, Kulusevski, Callejon, Soriano, Mkhitaryan, De Paul, Luis Alberto, Saponara, Ribery.

Se ti è piaciuto il nostro articolo, sostienici per portare avanti il nostro progetto. Anche al solo costo di un caffè! Dona su PayPal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *