Attaccanti consigliati per la 37ª giornata di Serie A

Ultimo aggiornamento:

Ultimo articolo della nostra consueta rassegna sui consigliati per quella che è la penultima giornata del campionato. Due partite per decidere chi sarà il campione nelle vostre leghe! Siete pronti?

Coi convenevoli, però, non si possono fare le formazioni. Andiamo subito a vedere i consigliati di giornata.

Per i ruoli dei giocatori è stata presa in considerazione la lista stilata dalla Gazzetta dello Sport

Martedì 28/07/2020, 19.30

Questa giornata inizia con il match del Tardini tra i ducali e la Dea.

Nel Parma spazio alla coppia Gervinho – Caprari con Inglese pronto a subentrare dalla panchina. Sebbene le motivazioni siano scarse per entrambe le squadre, la disparità di valori in campo consiglia cautela con gli avanti di D’Aversa. Spazio solo per Gervinho, ma come sorpresa.

L’Atalanta sta preparando la Champions sperando di arrivare al meglio della forma. Davanti gioca Zapata con Muriel pronto a subentrare. Entrambi sono da mettere!

Martedì 28/07/2020, 21.45

A San Siro va in scena una partita molto interessante. L’Inter per il secondo posto, il Napoli per il quinto. Chi vincerà? Conte sembra volersi affidare alla coppia Lukaku-Sanchez, con Martinez inizialmente in panchina. Schierate i due titolari, ma lasciate fuori il Toro, recentemente davvero poco incisivo.

Nel Napoli Milik-Insigne con Lozano e Politano dalla panchina. Non è mai facile fare gol ad Handanovic, ma a nostro avviso Insigne potrà dire la sua contro la rocciosa difesa nerazzurra. Milik sembra già con la testa alla prossima stagione e soprattutto alla prossima squadra!

Mercoledì 29/07/2020, 19.30.

Nella Lazio schierate Immobile alla caccia di record in A e della scarpa d’oro! Ma schierate anche Caicedo, favorito su Correa per una partenza dall’inizio. Contro il Brescia si può mettere anche il Tucu.

Nel Brescia romanticamente vi segnaliamo Torregrossa come possibile sorpresa. In una partita con tanti gol potrà dire la sua.

Una Samp salva gioca per l’orgoglio contro un Milan in buonissima forma. La coppia d’attacco sarà Quagliarella-Gabbiadini con l’esperto capitano blucerchiato tra i nostri consigliati. Manolo, di buona stagione, resta papabile ma come ultima alternativa.

Rebic e Ibra sono inamovibili per Pioli e, con 5 giorni di riposo, vanno assolutamente messi.

Mercoledì 29/07/2020, 19.30

Il Sassuolo è una macchina da gol e Caputo ne è la punta di diamante. Non si può lasciare fuori. Un po’ dietro nelle gerarchie Berardi, comunque una buona scelta visto l’avversario.

Vincere significa salvarsi. Questa è la missione del Genoa. Per farlo Nicola si affida principalmente all’esperienza di Pandev (attaccante solo per chi usa Fantacalcio.it): fatelo anche voi. Pinamonti, che dovrebbe partire titolare, è ancora troppo acerbo per avere la nostra fiducia incondizionata. Sorpresa Iago Falque.

Mercoledì 29/07/2020, 19.30

L’Udinese è salva. Giocare con la mente sgombra potrà sicuramente giovare alla manovra offensiva e agli attaccanti. Schierate dunque Lasagna e Okaka al cospetto di un Lecce che si gioca il tutto per tutto e sarà inevitabilmente a trazione anteriore.

Nel Lecce la coppia Lapadula-Falco sembra funzionare e in una partita da dentro o fuori potrebbe essere una buona idea schierarli. A nostro avviso però l’unico che potrebbe incidere in questa partita è Falco. Lasciate fuori l’italo peruviano.

Mercoledì 29/07/2020, 19.30

Partita di fine stagione e senza obiettivi per Verona e Spal. Nonostante ciò, continuiamo a pensare che schierare la prima punta del Verona non sia una buona idea (su questo la società scaligera dovrà lavorare l’anno prossimo).

Anche nella Spal nessun consigliato.

Mercoledì 29/07/2020, 21.45

Il Cagliari ospita la Juve campione di Italia con la speranza di ben figurare. Per l’occasione confermati Simeone e Joao Pedro. Ma i sardi hanno mostrato recentemente difficoltà in zona gol e con una difesa forte come quella bianconera vi possiamo consigliare Joao Pedro, rigorista, ma non Simeone.

Fuori Dybala per infortunio giocheranno Higuain e Cristiano Ronaldo. Quest’ultimo è a 3 gol da Immobile e conoscendolo farà di tutto per recuperare il terreno perso. Anche il Pipita può essere messo.

Mercoledì 29/07/2020, 21.45

Nella viola Cutrone è in ballottaggio con Kouamé e Vlahovic. Puntiamo sul giocatore italiano che sembra essere il più in forma ultimamente. Kouamè come possibile sorpresa dalla panchina!

Sempre in ottica di ragazzi dal futuro roseo cosa dire di Musa Barrow? Non serve dirvi di schierarlo! Insieme a lui giocheranno probabilmente Sansone e Orsolini, ma entrambi non danno garanzie, quindi se potete lasciateli fuori.

Mercoledì 29/07/2020, 21.45

Concludiamo la rassegna con il match di Torino tra i granata e i giallorossi. Le motivazioni fanno sì che le nostre scelte pendano verso la capitale, ma il gallo Belotti non si può davvero lasciare fuori. Zaza è in ballottaggio con Edera e Berenguer, ma non ci convince come scelta.

Nella roma la certezza si chiama Edin Dzeko. Vi segnaliamo infine un Carles Perez in forma. E’ ancora in ballottaggio, ma se siete coperti potete metterlo.

Qui di seguito puoi trovare i giocatori consigliati divisi per fasce per poter scegliere i migliori da schierare. Questa è solo un’indicazione che ti aiuterà a sciogliere i tuoi dubbi su chi lasciare in panchina o schierare nell’11 titolare. La seconda e terza fascia sono esclusive per gli utenti registrati. Accedi o registrati per visualizzarle.

Cosa fare se hai due o più giocatori consigliati nella stessa fascia?

Se due o più giocatori della tua rosa sono presenti nella medesima fascia, ti consigliamo di scegliere il giocatore che, per caratteristiche, stato di forma, titolarità e posizione in campo, dà più possibilità di ottenere bonus o prendere un voto positivo! Ti consigliamo, inoltre, di leggere le nostre descrizioni sulle singole partite, nelle quali indicheremo più dettagliatamente i giocatori che saranno titolari e il loro stato di forma, per darti un’indicazione in più su chi schierare! 

Zapata, Lukaku, Immobile, Ibrahimovic, Caputo, Lasagna, Ronaldo, Cutrone, Dzeko.

Se ti è piaciuto il nostro articolo, sostienici per portare avanti il nostro progetto. Anche al solo costo di un caffè! Dona su PayPal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *