Consigli Asta Fantacalcio di Agosto 2019

consigli asta fantacalcio

Cerchi dei Consigli Asta Fantacalcio? Che sia Gennaio o Agosto, i consigli per l’asta (che sia all’inizio della stagione o quella di riparazione) sono informazioni indispensabili per ogni FantaAllenatore. Noi di Consigli Fantacalcio abbiamo preparato un lungo articolo che ti può spiegare come “sopravvivere” all’asta di riparazione di gennaio, cercando di acquistare i migliori giocatori titolari e, chissà, vincenti.

La nostra Guida all’asta di fantacalcio sarà disponibile nei primi di agosto 2019 e sarà sempre aggiornata.

Consigli asta fantacalcio: come prepararsi?

È una rottura di scatole, lo sappiamo. Documentarsi ogni giorno per scoprire i nuovi giocatori acquistati, gli infortunati, i ballottaggi oppure i consigliati o sconsigliati. Purtroppo, se si vuole veramente arrivare pronti ad un’asta di riparazione, serve preparazione. Se però non sai dove guardare, rischi di sprecare del tempo perdendo la possibilità di prepararti veramente.

Consigli Asta Fantacalcio: Come aggiornarsi con soli 30 minuti al giorno al Fantacalcio?

Noi di Consigli Fantacalcio, ormai da 10 anni, pubblichiamo sul nostro sito e sui nostri canali social tutte le informazioni, le notizie e le analisi che riguardano il Fantacalcio. Leggere tutti questi contenuti ti dà la possibilità di rimanere aggiornato, proprio come quando leggi le Probabili Formazioni ogni fine settimana.

Successivamente devi conoscere i “Nuovi Volti” o “Nuove Maglie”, calciatori che cambiano casacca oppure approdano in una squadra di Serie A, per capire chi prendere al fantacalcio o chi scartare. Qui sul blog puoi trovare dei contenuti di approfondimento che spesso parlano di questi giocatori, oppure, direttamente nella nostra pagina Facebook, le schede con la descrizione e la valutazione fantacalcistica.

Oltre a queste risorse, sappiamo bene che frequenti altri siti che parlano di Fantacalcio. Scegli con cura 2 o 3 siti o canali principali dove informarti e, ogni giorno, utilizzando queste risorse, avrai la possibilità di “allenarti” in maniera completa.

Per evitare di fare tutto questo lavoro, nel caso tu non abbia abbastanza tempo, alla chiusura del calciomercato troverai la “Guida all’asta di riparazione” prodotta dai nostri Esperti di Consigli Fantacalcio. In questa guida troverai numerosi articoli utili per il mercato, tutte le rose e le descrizioni di ogni giocatore comprensive dei nostri preziosi consigli.

La Guida all’asta di fantacalcio è online e sarà sempre aggiornata per tutto il campionato.

Consigli Asta Fantacalcio: Come mi comporto nell’asta di fantacalcio a busta chiusa?

L’asta di riparazione a busta chiusa è un sistema molto complesso in cui c’è sempre bisogno di una buona dose di fortuna (o tutti i crediti a disposizione!). Solitamente, per un’asta di questo tipo, si divide il budget in questo modo:

  • 50% per i giocatori fino ad un massimo di 3 che sono i tuoi obiettivi da acquistare;
  • 50% nei giocatori di ripiego.

Questa suddivisione del budget poi va divisa in base a quanto vuoi il giocatore. Il nostro consiglio è di non esagerare con la spesa se non nel caso che tu abbia un solo obiettivo.
Nel momento della partenza dell’asta, è bene aspettare prima di lanciare la propria busta. Infatti, seppur i giocatori saranno pochi, probabilmente qualcuno di interessante verrà tralasciato. Per esempio, in un asta ad 8, se 6 FantaAllenatori hanno puntato un giocatore (sicuramente il più gustoso del mercato), probabilmente dovrai pagarlo troppo per averlo. Se guardi la lista, sicuramente ci saranno delle ghiotte occasioni da cogliere al volo. Se scegli di spendere tutta la tua fortuna, fallo se ne vale veramente la pena.

Consigli Asta Fantacalcio: Come mi comporto nell’asta di fantacalcio a chiamata?

L’asta di fantacalcio a chiamata è un’altra modalità molto interessante. Questo tipo di asta consiste nel chiamare a turno un giocatore della lista dei svincolati. L’allenatore che chiama un giocatore, lo chiama a base d’asta (di solito 1 fantamilione). Gli altri allenatori possono rilanciare fino alle loro possibilità oppure lasciarlo. Diventa molto difficile quando si parte in ordine alfabetico con l’elenco dei calciatori.

Sicuramente il metodo più efficace per  ottenere i giocatori che ti dai come obiettivo, è la pazienza e la concentrazione durante tutta l’asta.

Solitamente, al momento del tuo turno, è sempre ideale chiamare quei giocatori che non ti interessano ma che sicuramente gli altri allenatori vorranno acquistare punto il fatto di chiamare questi giocatori, serve a far diminuire i crediti degli altri nel momento in cui verrà chiamato chi vuoi acquistare.

Quando viene chiamato un giocatore che ti interessa, prima di rilanciare, è necessario capire chi saranno i tuoi avversari d’asta. Al momento in cui i rilanci inizieranno a rallentare, puoi capire se ne vale ancora la pena puntare su quel giocatore oppure lasciarlo andare.

Considera sempre che alzare la spesa che ti eri prefissato per un giocatore, comporta che alle prossime chiamate sarai costretto a stare attento per non farti rubare i tuoi obiettivi.

Se hai deciso di spendere ed hai speso (quasi) tutti i tuoi crediti per un unico giocatore, l’unico consiglio è di cercare di puntare ai calciatori di terza fascia o scommessa.


Consigli Asta Fantacalcio: Come mi comporto nell’asta di riparazione?

Vediamo per punti, come prepararsi per l’asta di riparazione:

  • Prendi la tua rosa e valuta i migliori ed i peggiori in base alla loro media voto pura (senza bonus);
  • Se hai più giocatori con la stessa media voto, confrontali in ordine gol, assist, espulsioni ed ammonizioni;
  • Decidi come classificare i tuoi giocatori secondo questa classifica: 1) i titolari della tua formazione di fantacalcio, che non vendi in nessun caso, 2) titolari che sei disposto a dare via tramite scambio o che non hanno dato segnali positivi nonostante le attese, 3) giocatori che non utilizzi mai e quindi sei disposto a tagliare;
  • Ora cerca di capire e scrivi su un foglio quali sono le squadre che, da qui a fine stagione, avranno il rendimento migliore e costante e dividile in squadra Big, Media fascia e Piccola;
  • Lista svincolati alla mano e nuovi arrivi (cerca di documentarti se non l’hai già fatto) indica i giocatori in questo modo: Prima fascia – ottimo giocatore titolare in una big. Seconda fascia – ottimo giocatore titolare in una squadra di media fascia. Terza fascia – buon giocatore titolare in una big. Quarta fascia – ottimo giocatore titolare in una piccola. Quinta fascia – buon giocatore titolare in una media. Sesta fascia – scommesse; (le quotazioni possono darti una mano, perchè, per grandi linee, rappresentano in modo intrinseco sia la forza sia la titolarità, ma usale con parsimonia!)
  • Fatta questa operazione inizia a suddividere i giocatori nelle loro fasce d’appartenenza;
  • A questo punto, in base a chi vuoi cedere, avrai una panoramica di quali possono essere i tuoi obiettivi principali, i tuoi giocatori “salvagente”, i giocatori da chiamare (se l’asta lo prevede) che non ti interessano e i giocatori da evitare assolutamente.

Fatta questa lista di operazioni, non devi far altro che aggiornarti fino al termine del calciomercato della sessione invernale.

Conclusioni

Attraverso l’asta di riparazione si sono vinte tante leghe e tante coppe. L’acquisto esatto o errato di un giocatore rispetto che un altro, può determinare le sorti di una stagione intera. Con questa guida potrai sicuramente arrivare più preparato all’asta! Hai dei trucchi o consigli in aggiunta di questa guida? Vieni nella nostra pagina Facebook e scrivici un messaggio!